Venerdì 2 settembre appuntamento a Frosinone, a partire dalle ore 12.15 presso la sede del Municipio Palazzo Munari in via Plebiscito 1, con il direttore e fondatore Edoardo Sylos Labini, Riccardo Mastrangeli sindaco di Frosinone, Francesca Barbi Marinetti (cda PalaExpo di Roma) e Antonio Abbate (Responsabile Lazio di CulturaIdentità) in occasione del convegno Le Città Identitarie della Ciociaria. Tra cinema e i suoi divi controcorrente. Durante l’incontro verrà presentato il nuovo numero di CulturaIdentità, che uscirà nelle edicole italiane proprio venerdì 2 settembre, dedicato ai 90 anni della Mostra del Cinema di Venezia e ai DIVI CONTROCORRENTE. In copertina Alida Valli (“una vera diva, coraggiosa nella vita e sempre fuori dal coro”, scrive Sylos Labini nell’editoriale di CulturaIdentità), con un ritratto dell’ “antidiva” scritto dal nipote Pierpaolo De Majo e approfondimenti su due grandi interpreti del cinema e della musica, Ennio Morricone e Marcello Mastroianni, entrambi figli della Ciociaria e sui fratelli Bragaglia creatori del fotodinamismo, rivoluzione estetica della fotografia d’avanguardia, ai quali proprio Frosinone ha dato i natali. All’evento parteciperanno i sindaci e gli assessori delle città identitarie della Ciociaria: CulturaIdentità in Ciociaria si è già radicata in numerosi comuni, fra i quali 7 hanno aderito alla Rete delle Città Identitarie: Pontecorvo, Patrica, Frosinone, Ceccano, Fiuggi, Anagni, Arpino, Piedimonte San Germano, Arce, Alatri, Monte San Giovanni Campano.