a-narni-elio-germano-riscrive-pirandello-in-realta-virtuale

A Narni Elio Germano riscrive Pirandello in realtà virtuale

Doppio appuntamento al teatro Manini con Così è (o mi pare)

(ANSA) – NARNI (TERNI), 20 MAG – Una replica da tutto esaurito e altre tre dagli ultimi posti disponibili: c’è attesa al teatro Manini di Narni per l’ultimo, doppio, appuntamento della stagione con Elio Germano, in scena sabato 21 e domenica 22 maggio con Così è (o mi pare). L’attore romano, che cura anche l’adattamento e la regia dello spettacolo, proporrà una riscrittura in realtà virtuale dell’opera di Luigi Pirandello.

    Con lui, tra gli altri, ci saranno anche Gaetano Bruno, Serena Barone, Michele Sinisi e Natalia Magni, oltre alla partecipazione di Isabella Ragonese e di Pippo Di Marca.

    La riscrittura di Germano cala il testo del drammaturgo siciliano nella società moderna, mentre lo spettacolo – un progetto Gold in coproduzione con Fondazione Teatro della Toscana e Gold Productions – è pensato per essere realizzato in realtà virtuale, un nuovo strumento tecnologico, tra cinema e teatro, in grado di porre lo spettatore al centro della scena.

    Tramite cuffie e visori il pubblico si troverà ad essere non più a teatro, ma all’interno del lussuoso appartamento dove si svolge la storia, più precisamente all’interno del corpo di uno dei personaggi.

    La visione del film è duplice: individuale e collettiva. Lo spettatore si ritrova ad essere immerso nello stesso film a cui assistono gli altri ma può scegliere lui, dove e cosa guardare.

    Contemporaneamente, nello stesso spazio, altre persone stanno facendo la medesima esperienza e al termine dello spettacolo sarà possibile confrontarsi rispetto a quanto visto e sperimentato. Esattamente come a margine di uno spettacolo teatrale o una produzione cinematografica.

    Le quattro repliche – di cui due aggiunte nelle ultime ore – sono previste domani alle 18 e alle 21 (quest’ultima sold out) e domenica alla stessa ora. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.