acqua-pazza-–-latina

Acqua Pazza – Latina

martedì 1 Giugno 0:01 – di Redazione

Vinea

Via Dietro la Chiesa, 3/4 – 04027 Ponza – Latina

Tel. 0771/80643

Sito Internet: www.acquapazza.com

Tipologia: pesce

Prezzi: crudi 26/40€, antipasti 14/50€, primi 18/26€, secondi 30/45€, dolci 15€

Giorno di chiusura: mai da Marzo a Ottobre


OFFERTA


L’ottima cucina dell’Acqua Pazza ha finalmente una location degna del suo nome, visto il trasferimento negli spazi di Orestorante, altro locale noto dell’isola chiuso ormai da alcuni anni. Non che le sede di Piazzetta Pisacane non fosse bella, ma questa nuova, con diverse terrazze su cui mangiare all’aperto, è senza dubbio più suggestiva. Il menù è totalmente incentrato sul pesce, tranne che per un filetto di manzo che qui mai ci verrebbe voglia di mangiare, con l’ottima materia prima trattata sapientemente. Ne sono prova le gustose seppie gusto brace, cotte prima al vapore e poi sulla brace, tagliate in modo sottile e servite con misticanza e menta, a dire il vero un po’ latitante. Eccellente la linguina con dadolata di spigola, finocchietto fresco e limone, per un gusto pieno, fresco e appagante fino all’ultimo morso. Carni sode e umorose per il filetto di spigola arricchito da una leggera salsa di bagnacauda con contorno di scarola ripassata. Chiusura sottotono per via di un caffè decisamente sottoestratto e privo di complessità aromatica, mentre l’avvio di cena è stato perfetto grazie al piccolo appetizer a base di polpettine di merluzzo con maionese fatta in casa, arancino con provola e salame napoletano, canapè con formaggio e alicetta e una focaccia morbida con pomodorini e origano.


AMBIENTE


Le tre terrazze su più livelli che si affacciano sul mare sono il biglietto d’ingresso di questo ristorante che ha cambiato da poco location aumentando il suo prestigio. I tavoli sono ben apparecchiati e distanziati, con singole lampade che creano un’atmosfera davvero romantica.


SERVIZIO


Preciso e gentile.
Recensione a cura di: Roma de La Pecora Nera – ed. 2020 – www.lapecoranera.net

Commenti

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *