angelina-jolie-coperta-di-api-per-la-campagna:-la-causa-e-molto-importante

Angelina Jolie coperta di api per la campagna: la causa è molto importante

Angelina Jolie scende ancora una volta in campo a sostegno di una campagna a favore dell’ambiente e delle donne. E lo fa ricoprendosi di api

Angelina Jolie sorriso
L’attrice Angelina Jolie (fonte: Instagram)

L’attrice di Hollywood si è ricoperta di api in una campagna fotografica scattata insieme a National Geographic. Una foto e un video per un post pubblicato dalla pagina Instagram della rivista, che conta 163 milioni di followers. Il post è comparso ieri, in occasione della giornata mondiale delle api, e il messaggio che la star ha voluto lanciare abbraccia ancora una volta il suo impegno a favore delle donne e della tutela della natura.

La Jolie, ambasciatrice dell’Alto Commissariato Onu per i rifugiati, ha denunciato il rischio di estinzione delle api. Per lei “è tutto connesso al sostentamento delle donne e agli sfollamenti per i cambiamenti climatici”. E così, ancora una volta, l’attrice premio Oscar si è prestata per una campagna che rispecchia in toto i suoi principi. In sostegno delle api e della tutela delle donne sta anche lavorando, insieme a Guerlain, a un progetto che vedrà la luce prossimamene.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Angelina Jolie, cosa c’è sotto il clamoroso rifiuto: le sue parole

Angelina Jolie ricoperta da api per sensibilizzare sulla loro estinzione

Il progetto si chiamerà Women for bees, grazie a cui entro il 2025 verranno costruiti 2500 alveari in cui troveranno la casa 125 milioni di api. Inoltre, la Jolie ha già annunciato che presto seguirà anche un corso per diventare apicoltrice.

Gli scatti della campagna con National Geographic si ispirano alla celebre opera di Richard Avedon che, nel 1981, scattò una foto a un apicoltore ricoperto anche lui di api. Quella volta, così come successo con Angelina, agli insetti fu fatto inalare uno speciale ferormone che le rendesse più tranquille in modo da tutelare la sicurezza dei modelli e dei fotografi.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *