bancomat,-potrebbe-succedere-anche-a-te:-cosa-fare-per-salvare-il-conto

Bancomat, potrebbe succedere anche a te: cosa fare per salvare il conto

Occhio a quando usi il bancomat, potrebbe succederti una cosa davvero spiacevole, ti diciamo noi come rimediare. 

Bancomat cosa fare quando si blocca
Bancomat -Pixabay – YesLife.it

Negli ultimi anni, l’uso della moneta elettronica si è diffuso sempre di più. Grazie ad una semplicissima card plastificata è possibile acquistare quando si vuole e come si vuole, occhio però alle truffe che sono sempre dietro l’angolo.

Bancomat, quando nasce la moneta digitale

BANCOMAT, PagoBANCOMAT e BANCOMAT Pay sono mezzi per acquistare merce nel libero mercato e funzionano attraverso circuiti autorizzanti dallo Stato per consentire la tracciabilità dei pagamenti ed evitare l’evasione fiscale.

Moneta digitale come funziona
Moneta digitale – Pixabay – YesLife.it

La prima forma moneta digitale nasce nel 1983 con la carta di debito, quello che tutti comunemente chiamiamo bancomat ma che in realtà è solo il circuito più diffuso. Questa carta ha lo scopo di addebitare sul conto corrente associato la cifra spesa e di trasferirla sul conto corrente del negozio che ha emesso la merce. Questa carta è caratterizzata da una banda magnetica, che ha la funzione di fornire tutte le informazioni necessarie per le operazioni abilitate. Inoltre sul bancomat si individua la data di creazione e di scadenza, l’intestatario e sul retro un codice di sicurezza che serve per gli acquisti online.

Ecco come rimediare quando ti capita questo inconveniente

Talvolta è possibile che il sistema si inceppi e nello specifico che una volta inserito il pin per il prelievo allo sportello, i soldi non vengano erogati o la somma ricevuta non è la stessa richiesta. Che fare in questo caso?

Pagamento Pos come funziona
Pagamento Pos -Pixabay – YesLife.it

Qualora il denaro erogato non sia delle cifra richiesta, aspetta 30 secondi, trascorso questo tempo il bancomat si riprende i soldi (per una questione di sicurezza) e potrai ripetere l’operazione. Se anche una seconda volta è un buco nell’acqua annulla l’operazione e prova ad un altro sportello.

Non buttare la ricevuta, sarà molto utile

Se il bancomat conclude l’operazione con successo ma non ti eroga i soldi, conserva la ricevuta, entra in filiale se operativa o chiama il call center della banca, spiega la situazione ed in 7/8 giorni lavorativi il denaro ti sarà rimborsato .

ALESSANDRA MATTEUZZI, NUOVI PARTICOLARI SULLA MORTE DELLA DONNA. IL SERVIZIO ALL’INTERNO DEL TG DI YESLIFE

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.