birba-chi-legge-2022,-grande-successo-per-la-festa-delle-storie-per-bambini-e-ragazzi

Birba chi legge 2022, grande successo per la Festa delle storie per bambini e ragazzi

Grande successo per la tre giorni di Birba chi legge 2022 – Festa delle storie per bambini e ragazzi, festival ideato e organizzato dall’associazione di promozione sociale BiRBA, in collaborazione con la Città di Assisi, il patrocinio dell’Assemblea legislativa della Regione Umbria e il sostegno della Fondazione Perugia, che ha letteralmente invaso la città serafica in questo lungo fine settimana appena trascorso con un cartellone ricco di eventi tra spettacoli, incontri, letture, laboratori e la premiazione del Concorso “Una biblioteca in ogni scuola”. Vincitore di questa quinta edizione è stato “Capponi Biblioteca Aperta”, progetto della scuola primaria “Gino Capponi” di Milano, presentato dal comitato genitori in collaborazione con la dirigenza scolastica, volto a valorizzare un rapporto di aggregazione sociale coinvolgendo anche singoli cittadini e associazioni.

Venticinque gli appuntamenti di Birba chi legge 2022 dal 9 all’11 settembre che hanno registrato, di volta in volta, un “tutto esaurito” e che hanno visto una presenza totale di circa 1.000 spettatori, più un Bookshop della Festa a cura della Libreria PoUp di Perugia e la mostra delle fotografie e delle illustrazioni tratte dal libro “Cosa diventeremo? Riflessioni intorno alla natura” di Antje Damm pubblicato in Italia da Orecchio acerbo. Protagonisti di questo 2022: il Teatro dell’Orsa con Monica Morini, Claudia Catellani e Lucia Manghi, il Teatro C’Art con Andrea Bochicchio e Teresa Bruno, Carlotta Marzi, Carla Giovannone, Barbara Eforo, Giancarlo Chirico, Enrico De Meo, Marco Lucci, Noemi Dicorato, Ayumi Makita, Sabina Antonelli, Valentina Rizzi e Maria Luisa Morici.

Un bilancio oltre le aspettative che soddisfa gli organizzatori: «La grande partecipazione di pubblico alla Festa conferma quanto c’è bisogno di stare dentro le storie, di coltivare l’immaginario e nutrire l’incontro e la relazione di vicinanza che si crea con i libri. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno reso il sogno ancora una volta possibile a cominciare da Birba per la forza delle sue idee e l’impegno costante e tenace che ci mette per realizzarle. Grazie alle artiste e agli artisti, generosi spargitori di bellezza, alle straordinarie studentesse volontarie del Liceo Properzio, presenze preziose per la Festa. Grazie ai genitori della Scuola primaria “Gino Capponi” di Milano, vincitori del Concorso “Una biblioteca in ogni scuola” per farsi generativi di cambiamento. Grazie alla Città di Assisi, alla Fondazione Perugia e all’Assemblea legislativa della regione Umbria per condividere e sostenere l’utopia. Grazie a chi è venuto, ha partecipato, ha scelto libri, ha esperimentato visioni. Quando si è in tanti a condividere lo stesso sogno, è l’inizio di una nuova realtà». Inoltre Birba chi legge 2022, che quest’anno ha ottenuto il riconoscimento Umbria Culture for Family, è stata all’insegna dell’eco sostenibilità e plastic free.

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *