borgo-divino:-5-borghi-italiani-ospitano-la-kermesse-itinerante

Borgo DiVino: 5 borghi italiani ospitano la kermesse itinerante

Appassionati di turismo enogastronomico, per questa estate segnate in agenda Borgo DiVino, evento itinerante in cui sarà possibile degustare vini d’eccellenza e scoprire, con un calice in mano, alcuni dei centri inseriti tra I borghi più belli d’Italia. Con il coinvolgimento di circa 100 cantine, da luglio a settembre sono previste cinque tappe, durante le quali si terranno  percorsi formativi e abbinamenti con il cibo. Le oltre 400 etichette in assaggio saranno raccontate direttamente dai produttori o da sommelier professionisti.

Cisternino (BR) dal 2 al 4 luglio

Il primo appuntamento si terrà Cisternino, uno dei paesi più affascinanti della Valle d’Itria, le cui campagne sono costellate di trulli e le strade delimitate dai tipici muretti a secco. I bianchi vicoli del centro storico sono invece famosi per la presenza dei tradizionali fornelli, macellerie con annessa braceria, dove assaggiare le succulente bombette. Merita una visita il Santuario della Madonna d’Ibernia, con testimonianze di arte bizantina. Bianco d’Alessano e Verdeca sono alcuni dei vitigni locali che si esprimono al meglio nei vini Dop delle confinanti Locorotondo e Martina Franca.

Cefalù (PA) dal 9 all’11 luglio

Dalla Puglia si sbarca in Sicilia, precisamente a Cefalù, splendido borgo a due passi da Palermo, dalle atmosfere arabo-normanne. Oltre alle spiagge, da vedere c’è la Cattedrale della Trasfigurazione con i due campanili gemelli. La Rocca di Cefalù rappresenta invece un monumento naturale da cui godere di panorami sul mare e l’entroterra. Per quanto riguarda l’aspetto gastronomico, non si può prescindere dall’assaggio di una rinfrescante granita al limone e dalla pasta con le sarde e la provola delle Madonie. Sicilia DOC, Terre Siciliane IGT e Nero d’Avola sono i vini del territorio.

Borgo antico di Grottammare (AP) dal 23 al 25 luglio

Adriatico protagonista della terza e della quarta tappa. Il Borgo Antico di Grottammare sorge su una collina alle pendici del Monte Castello, al centro della Riviera delle Palme, non lontano da Ascoli Piceno. Con il mare sempre visibile, dalle logge di Piazza Peretti si gode dell’affaccio più bello. La cucina è quella tipica dell’ascolano con inevitabili influenze marittime con il brodetto di pesce che è il piatto principe della zona.

Brisighella (RA) dal 6 all’8 agosto

Un borgo medievale alle pendici dell’Appennino Tosco-Romagnolo. Tra le viuzze e le scale scolpite nel gesso, si snoda il percorso di degustazione nel quale non mancheranno assaggi di vini locali come il Romagna DOC Sangiovese e l’Albana di Romagna DOCG. A rendere ancor più magica Brisighella ci pensano l’antica Rocca Manfrediana del Trecento, la Torre dell’Orologio di origine ottocentesca e la Via degli Asini, curiosa strada sopraelevata che passa tra gli edifici. Da assaggiare il carciofo moretto con il formaggio “conciato” lasciato stagionare nelle grotte di gesso.

Nemi (RM) dal 10 al 12 settembre

Con il suo splendido affaccio sul lago di origine vulcanica, Nemi è sicuramente uno dei più affascinanti tra i cosiddetti Castelli Romani. Paese famoso per le fragoline di bosco oltre che per la viticoltura, ha ospitato le prime 6 edizioni di Borgo DiVino. Qui si produce la DOC Castelli Romani con i suoi bianchi secchi (da vitigni Malvasia, Trebbiano e Greco) ma non mancano rossi e rosati. Da visitare l’antico tempio di Diana e il Museo delle Navi Romane.

Come funziona

Per la partecipazione sarà possibile acquistare il biglietto alle casse, ma il consiglio è di farlo in anticipo online sul sito della manifestazione. Il kit di degustazione, con bicchiere e relativa sacchetta, dà diritto a 10 assaggi da consumare nei vari stand. Il prezzo per le singole giornate è fissato a 15 euro.

Se vuoi aggiornamenti su Borgo DiVino: 5 borghi italiani ospitano la kermesse itinerante inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica.

Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali.

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *