cagnolino-smarrito-in-un'area-di-servizio,-soccorso-e-salvato

Cagnolino smarrito in un'area di servizio, soccorso e salvato

Cagnolino smarrito in un’area di servizio, soccorso e salvato

Prosegue senza sosta l’attività della Polizia di Stato a tutela degli amici a quattro zampe, così come accaduto qualche giorno fa a Foligno, presso un’area di servizio situata lungo la Strada Statale 3, nella periferia della città. Non si è trattato di un abbandono ma dello smarrimento di un simpatico cagnolino che scappato dalla propria abitazione. Si era allontanato a tal punto da riuscire a raggiungere il distributore di carburanti.

La sua presenza non è sfuggita però alla sensibilità di alcuni cittadini che, pensando fosse stato abbandonato e temendo potesse essere investito dai veicoli in transito, hanno immediatamente chiesto aiuto alla Polizia di Stato.

Gli agenti del Commissariato di Foligno, ricevuta la telefonata d’aiuto pervenuta alla Sala Operativa, si sono immediatamente attivati e, dopo aver recuperato l’animale, hanno allertato il servizio sanitario veterinario per le eventuali cure.

La sensibilità dei cittadini, la prontezza della Polizia di Stato e l’intervento del veterinario hanno consentito di mettere in sicurezza il cagnolino e avviare tutti gli accertamenti per riuscire a rintracciare il proprietario. Infatti, grazie alla lettura del microchip è stato possibile risalire ai proprietari del cagnolino che, sollevati dal ritrovamento, hanno ringraziato gli agenti e il veterinario per le cure prestate.

La Polizia di Stato, da sempre sensibile alla tutela degli animali, racchiude in uno dei suoi importanti slogan tutta l’attenzione da riservare agli amici a quattro zampe – #l’amiciziaèunacosaseria – e anche quest’anno è impegnata in azioni continue di sensibilizzazione al rispetto degli animali per evitare l’abbandono e lo smarrimento.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *