campania-stories,-giornata-inaugurale-nel-parco-borbonico-del-fusaro-–-le-storie-dei-protagonisti-del-food

Campania Stories, giornata inaugurale nel Parco Borbonico del Fusaro – Le storie dei protagonisti del Food

campania stories 2022

Sono passati undici anni da quando un’idea di Diana Cataldo, Massimo Iannacone di Miriade& Partners e Paolo De Cristofaro ha preso forma diventando Campania Stories, prima in Irpinia ed in seguito itinerante, si è sviluppata crescendo di rilevanza anno dopo anno.

Una Special Edition quest’anno è stata organizzata nei Campi Flegrei con aziende ospitanti circondate da panorami mozzafiato e location intrise di storia.

Lunedi 05 settembre è stato dato il via all’inaugurazione della kermesse che vedrà quest’anno cento cantine campane partecipanti, la presenza di Vinitaly International Academy, l’Associazione Italiana Sommelier Campania e tutti e i cinque consorzi del compartimento vitivinicolo Campano.

Nella sala Ostrichina del Parco del Fusaro si sono dati appuntamento organizzatori e giornalisti per celebrare l’incontro dopo due anni difficili.

Gli operatori della stampa e personalità del mondo del vino hanno potuto ascoltare dal palco gli interventi dei relatori: dopo i saluti istituzionali si sono succeduti, Roberto Laringe presidente di Federalberghi dei Campi Flegrei, l’assessore Vittorio Ambrosini entusiasta della risonanza che tale evento possa donare a questi luoghi con l’invito di altre future collaborazioni, il Media Partner Luciano Pignataro che ha parlato di una rivincita della campagna sulla città e della complessità del patrimonio ampelografico campano con la consapevolezza che proprio questa varietà rappresenta  la ricchezza intrinseca del territorio, Roberto Di Meo, presidente di Assoenologi Campania racconta invece l’annata 2021 e cosa aspettarsi dai vini in degustazione.

Pilastro di Campania stories è il sodalizio con l’AIS Campania che vede protagonista il neopresidente eletto Tommaso Luongo che rinnova il suo sostegno a questa importante manifestazione che definisce un laboratorio con la possibilità reale di scambio tra il pubblico ed il privato, tra istituzioni, produttori e fruitori finali del prodotto.

Energia positiva giunge da Steve Kim presidente di Vinitaly International che presenta alla stampa nazionale ed internazionale i Wine Ambassador formati dall’Academy che porteranno l’esperienza dei vini campani in tutto il mondo dopo aver partecipato ad una masterclass incentrata sulla Falanghina Flegrea ed il suo Carattere Vulcanico.

Il Presidente del Consorzio Vini dei Campi Flegrei, Ischia e Capri, Michele Farro, ringrazia in particolar modo i coltivatori e viticultori, la base portante del comparto sostenuto dall’assessore all’agricoltura Nicola Caputo che espone il progetto di semplificazione della comunicazione dei vini campani a beneficio di un’immagine maggiormente identificativa della regione del punto di vista enologico.

L’invito finale è di Mangiare e Bere Campano e con un brindisi che ha coinvolto tutta la sala si è concluso il seminario inaugurale.

All’esterno gli avventori hanno potuto godere dell’incantevole scenario della Casina Vanvitelliana e degustare delle chicche gastronomiche preparate dai ristoratori Flegrei con il tema principale “il pescato del giorno”, accompagnati da una proposta di vini che anticipa quello che poi sarà il Campania stories Day dell’otto, settembre giornata dedicata agli operatori ed amanti del vino.

I prossimi giorni vedranno ancora la presenza della stampa nazionale ed internazionale in visita alle cantine campane ed ospiti di masterclass tematiche. Il vino Campano ed i produttori saranno per quattro giorni i protagonisti assoluti dei questo settembre 2022 nei Campi Flegrei. 

Adele Munaretto

Salernitana di nascita ma Flegrea di adozione, Logopedista proprietaria e coordinatrice di un centro di riabilitazione del linguaggio per bambini; dopo i trent’anni si avvicina al mondo del vino e della…

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *