campionato-del-mondo-wgkf-di karate “goju-ryu-“-a-foligno

Campionato del mondo WGKF di Karate “Goju-Ryu “ a Foligno

Campionato del mondo WGKF di Karate “Goju-Ryu “ a Foligno

Per la prima volta l’Italia ospita un campionato del mondo WGKF di Karate “Goju-Ryu “ che è lo stile tra i quattro più antichi  e i più praticati come lo Shito Ryu, Shotokan, Wado Ryu : è una competizione internazionale alla quale  partecipano le squadre di ogni Stato del Mondo  formate da atleti  karateka iscritti ad Enti di Promozione Sportiva che nei loro dojo (palestre) praticano karate Goju-Ryu  dove l’ACSI ( Associazione Centri Sportivi Italiani ) è il partner dell’evento in qualità di Ente di promozione sportiva riconosciuta dal Coni .

Il primo appuntamento si è tenuto ieri pomeriggio

Il primo appuntamento si è consumato ieri pomeriggio presso Palazzo Trinci, sede del Comune di Foligno, dove si è tenuto il Congresso con i presidenti dei 5 continenti Europa, Africa, Asia, Oceania, Panamerica con i rispettivi delegati. Questo il programma delle gare previste giovedì :  alle ore 9,00 inizierà il Campionato con un breve saluto del delegato nazionale responsabile della squadra Italiana, Simonetta Lungo, al quale seguirà il saluto da parte dell’ ACSI ( Associazione Centri Sportivi Italiani) ente di promozione sportiva Partener di questo evento nella persona di Giancarlo Bagnulo Coordinator Nazionale Arti Marziali Acsi e il Maestro Alberto Salvatori Presidente Commissione Tecnica settore Karate Acsi con il Maestro Alfredo Principato Responsabile Regionale Acsi . Categorie previste nelle gare di oggi :  kata individuale maschile e femminile: Children 8-9,Kids 10-11, Minicadet 12-13, Junior16-17, Under 21, Kata a squadra maschile e femminile;  Children-Kids-Minicadet-Cadet-Junior-Junior .

Nel pomeriggio si terrà la sfilata di apertura

Nel pomeriggio si terrà la sfilata di apertura presso l’adiacente stadio Enzo Blasone dove sfileranno con bandiere di ciascuno stato gli atleti e dirigenti . Questi i paesi in ordine alfabetico :

Argentina- Austria–Bangladesh- Belgio -Bulgaria-Cyprus-Czech Republic-Germany-Great Britain-Hungary-India-Kazakistan –Mexico-Moldova-Nepal-New Zeland-Pakistan -Portugal-Romania–South Africa-Spain-Switzerland-U.S.A.-Ukraina-Zimbabwe-Italy.

Dopo la sfilata delle nazioni entrerà tutto lo staff arbitrale. A conclusione degli ingressi al campo sportivo seguirà una esibizione degli sbandieratori della Giostra della Quintana con il saluto delle autorità che presiederanno il palco centrale. A garantire la sicurezza dell’evento sportivo del mondiale è stata incaricata la Gecom Sevìcurity società che gestirà l’afflusso e l’accoglienza delle nazioni grazie anche all’esperienza nel garantire l’incolumità fisica nelle situazioni critiche o caotiche derivante dall’affollamento nella salvaguardia delle persone prevenendo situazioni di panico. Speaker e conduttore del mondiale è stato incaricato il giornalista Francesco Bircolotti con la collaborazione dell’interprete Cristiana Locci .

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *