cantamaggio,-l’opera-di-massimo-zavoli-per-la-126°-edizione

Cantamaggio, l’opera di Massimo Zavoli per la 126° edizione

Il simbolo della città, il Thyrus, la fontana dello Zodiaco di Corrado Cagli, la sede comunale di palazzo Spada, la ‘casa’ della Provincia palazzo Bazzani, la Telfer (legata allo stabilimento elettrochimico di Papigno, smontata nell’autunno 2018) e il grande maglio dell’acciaieria. Sono gli elementi che vanna a comporre lo stendardo realizzato dal maestro, professore e artista Massimo Zavoli – non nuovo ad opere del genere – per la 126° edizione del Cantamaggio: il ‘drappo’ sarà presentato nel corso della sfilata dei carri in concorso.

ECCO LA SFILATA DOPO DUE ANNI DI STOP: IL PROGRAMMA

Massimo Zavoli

La matrice futurista

L’opera ha ricevuto un feedback positivo dal critico d’arte e collezionista Daniele Taddei: «Nel 1912 Umberto Boccioni esponeva nella mostra itinerante futurista europea, l’opera ‘La città che sale’. Questo lavoro esaltava il dinamismo ed il movimento di una città che guardava oltre, pronta ad affrontare la modernità con tutte le evoluzioni tecnologiche, con un pensiero al lavoro ed alla sua dignità. Massimo Zavoli 110 anni dopo esegue – spiega Taddei – un dipinto dalla marcata matrice futurista dove si incontrano e si rincorrono edifici e costruzioni simbolo della città di Terni quali: in primo piano c’è il Thyrus simbolo della città, la Fontana dello zodiaco di Corrado Cagli, palazzo Spada sede del Comune, palazzo Bazzani sede della Provincia, la Telfer dello stabilimento Elettrochimico di Papigno e il grande maglio dell’Acciaieria. Massimo vuol raccontare con questo ‘drappo’ per la 126° edizione del Cantamaggio, il valore e gli ideali dei cittadini ternani, sempre forti e laboriosi, sempre pronti a rialzarsi dopo le cadute. Nel racconto di Massimo si vede che la città di Terni ‘sale’ cercando nuovi traguardi, nuove sfide, mettendo sempre l’uomo al centro di ogni attività». Un bel vedere.

L’arburittu da maggio del 2018

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.