carabiniere-di-quartiere-e-stazione-mobile-per-garantire-sicurezza-al-cittadino-nel-periodo-di-massimo-afflusso-turistico

Carabiniere di quartiere e Stazione Mobile per garantire sicurezza al cittadino nel periodo di massimo afflusso turistico

Con la riapertura del Paese riprende il flusso del turismo nel territorio orvietano, una delle piazze più visitate è sicuramente quella del Duomo, nella quale si può ammirare la magnifica Cattedrale. La Compagnia dei Carabinieri di Orvieto, al fine di garantire sicurezza e prossimità al cittadino, oltre alla figura del carabiniere di quartiere, ha messo in campo la Stazione Mobile, un mezzo attrezzato dell’Arma nel quale vengono impiegati tre o più militari, di cui almeno un ufficiale di polizia giudiziaria, organizzata per acquisire le denunce sul posto e dare una risposta pronta ed efficace al richiedente.

L’obiettivo è quello di migliorare il servizio alla popolazione, tenendo conto anche della presenza di numerosi turisti che non conoscono la dislocazione delle Stazioni sul territorio e che possono usufruire del servizio svolto dalla Stazione Mobile con maggior facilità ed immediatezza. Oltre che sul territorio di Orvieto il servizio con la Stazione Mobile è frequentemente svolto dall’Arma, soprattutto nei luoghi che presentano una maggiore presenza di persone, in occasione di manifestazioni e nelle aree pedonali.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *