casaleggio-lascia-il-m5s:-“non-e-piu-il-mio-movimento,-neanche-mio-padre-lo-riconoscerebbe”

Casaleggio lascia il M5S: “Non è più il mio Movimento, neanche mio padre lo riconoscerebbe”

Davide Casaleggio si “disiscrive” dal Movimento 5 Stelle. La sua intenzione è annunciata in un post sul blog delle Stelle. “Questo non è più il MoVimento e sono certo non lo avrebbe più riconosciuto nemmeno mio padre”.

“Se si cerca legittimazione politica in un tribunale, vuol dire che la democrazia interna è fallita”, scrive Casaleggio.

“Come tantissime altre persone che ho avuto la fortuna di incontrare in questo percorso, in questi 15 anni ho contribuito gratuitamente, senza mai chiedere nulla in cambio, se non il rispetto di quei fondamentali principi, valori e regole che erano alla base del progetto che insieme a mio padre avviammo nel 2005 e che, quando ci lasciò, volle che fossero custoditi in Rousseau. 

E così sarà. Abbiamo costruito un modello di cittadinanza attiva che oggi è considerato tra i migliori 5 al mondo e ne sono profondamente orgoglioso. Il percorso della partecipazione dal basso continuerà lungo la strada che abbiamo tracciato mantenendo l’integrità, la coerenza e la solidità morale che abbiamo sempre coltivato, nei mille modi in cui sarà possibile. 

Con dolore, al completamento del passaggio dei dati, mi disiscriverò dal MoVimento 5 Stelle come tanti hanno deciso di fare negli ultimi mesi. 

Questo non è più il MoVimento e sono certo non lo avrebbe più riconosciuto nemmeno mio padre”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *