cavalcata-storica-a-bovino-dal-1266.-il-borgo-in-festa-celebra-la-madonna-e-accoglie-i-figli-emigrati-–-l'immediato

Cavalcata Storica a Bovino dal 1266. Il borgo in festa celebra la Madonna e accoglie i figli emigrati – l'Immediato

Il borgo di Bovino in festa per celebrare la sua santa protettrice, la Madonna di Valleverde. Il 29 agosto per la comunità del piccolo centro dei Monti Dauni è un giorno importante: arrivano i numerosi bovinesi che per ragioni di lavoro sono dovuti emigrare, soprattutto in Toscana. Questa mattina è tornata a svolgersi la tradizionale Cavalcata Storica che si ripete fedelmente dal lontano 1266, data che celebra l’apparizione della Vergine di Valleverde nel bosco dove venne costruito l’omonimo santuario e da dove parte il corteo che raggiunge la cattedrale. Ad impreziosire il tradizionale appuntamento, quest’anno i Carabinieri a cavallo e la Fanfara dell’Arma.

Presenti i sindaci del comprensorio, tra cui il primo cittadino di Castelluccio dei Sauri che ha guidato la sua comunità per l’omaggio dell’olio alla Madonna. A Bovino anche il sindaco di Montemurlo, città nei pressi di Prato, dove vive la colonia più numerosa di bovinesi.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.