chiedo-alla-luna,-lotita-rinforzi-premiata-per-la-poesia-in-chiave-rap

Chiedo alla luna, Lotita Rinforzi premiata per la poesia in chiave rap

Il 12 giugno prossimo la poetessa assisiate Lolita Rinforzi sarà all’Elba per la cerimonia di premiazione del Concorso Internazionale di Poesia, Letteratura e Arte Visuale , dove si è classificata la primo posto nella sezione videopoesia. Il progetto risale al periodo del lockdown 2020 e l’idea innovativa e originale è aver dato una veste “rap” alla poesia “Chiedo alla luna” di Lolita Rinforzi.

“Tutto questo – si legge in una nota – magistralmente interpretato dalla cantante umbra Annalisa Baldi che ha prestato la sua preziosa collaborazione insieme al tecnico del suono Domenico Bordoni. L’Umbria ancora una volta sul podio in veste poetica, mostra le sue bellezze riprese da Roberto Casolari di Umbria Video che ne ha curato anche la regia e il testo diventato canzone, insieme alla poetessa. Il video di Chiedo alla luna è stato girato a Montecolognola, frazione di Magione (Pg), in una suggestiva notte di settembre. Grande soddisfazione per il risultato di una creazione originale, nata nel periodo pandemico, apprezzata dalla giuria che l’ha dichiarata vincente”.

Lolita Rinforzi nasce a Perugia. Vive ad Assisi dove lavora nel campo amministrativo aziendale. Scrivere è una sua grande passione ed espressione di creatività che non posso esprimere per ovvi motivi nella mia professione. Il suo esordio letterario risale al 2013 con due racconti ironici nell’antologia “Le vene vorticose” edito dal gruppo letterario Women@work, Bertoni editore. Da quel momento i suoi scritti sono stati pubblicati in moltissime antologie collettive. Negli ultimi anni si è avvicinata alla videopoesia. È Co-Fondatore di WikiPoesia

L’articolo Chiedo alla luna, Lotita Rinforzi premiata per la poesia in chiave rap proviene da AssisiNews.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *