comune-terni,-fatture-non-pagate-per-oltre-1,3-milioni:-ok-a-maxi-credito-sii

Comune Terni, fatture non pagate per oltre 1,3 milioni: ok a maxi credito Sii

03 Nov 2022 22:36

di S.F.

Un credito da oltre 1,6 milioni di euro creatosi nel corso degli anni e ora certificato dall’Organismo straordinario di liquidazione del Comune di Terni in seguito alla richiesta di ammissione alla massa passiva al dissesto. Si tratta del Servizio idrico integrato ed in maggior misura riguarda fatture non pagate per il consumo di acqua.

La richiesta e le fatture

Il conteggio ed il controllo nasce dalla richiesta della Sii datata 3 marzo 2022. La richiesta era di ammissione alla massa passiva per 1,3 milioni di euro, una cifra che poi aumenterà considerando il servizio di smaltimento del percolato risalente al periodo 2010/2012. La parte sostanziale tuttavia riguarda un altro aspetto come messo nero su bianco dalla dirigente alle attività finanziarie Grazia Marcucci: si tratta di 1,3 milioni di euro per «fatture non pagate relative ai consumi idrici del Comune fino al 31 dicembre 2017», dei quali ben 832 mila euro legati al 2017. Semaforo verde per il credito definitivo Sii a sei zeri.

Condividi questo articolo su

    Related Posts

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *