comune-terni,-sospensioni-e-confronti-ma-c’e-la-nuova-commissione-edilizia:-aldo-proietti-presidente,-tutti-uomini

Comune Terni, sospensioni e confronti ma c’è la nuova commissione edilizia: Aldo Proietti presidente, tutti uomini

07 Set 2022 19:13

Il confronto minoranza-sindaco-Cini per le nomine

Alberto Tiberi (18 voti a favore) in qualità di architetto esperto, Andrea Sconocchia (25, ingegnere esperto), Aldo Proietti (24, geometra esperto), Stefano Liti (15, geologo esperto), l’architetto Stefano Cecere (16, 1° esperto in beni ambientali e architettonici), l’architetto Miro Virili (24, 2° esperto in beni ambientali e architettonici), il geometra Alessandro Proietti (16, tecnico componente in merito all’applicazione della vigente normativa sull’abbattimento delle barriere architettoniche), l’ingegnere Stefano Pallotta (15, rappresentante senza diritto di voto delle associazioni industriali) e il geometra Cristiano Ursini (15, rappresentante senza diritto di voto delle associazioni artigiane). Ci sono volute due sospensioni – una richiesta da Fratelli d’Italia per venti minuti, l’altra della minoranza con ‘incursioni’ anche del sindaco Leonardo Latini e dell’assessore all’urbanistica Federico Cini per trovare la quadra – ma alla fine c’è la nomina dei componenti della commissione comunale per la qualità architettonica ed il paesaggio: il semaforo verde è arrivato nel tardo pomeriggio di mercoledì dopo dieci votazioni.

11 LUGLIO, SALTA IL CONSIGLIO SULLA COMMISSIONE EDILIZIA

LO STOP DEL 25 LUGLIO IN CONSIGLIO

LA PRECEDENTE COMMISSIONE NOMINATA NEL 2019

La votazione

Il presidente ed il vice

Poco dopo le 19 è scattata la votazione per nominare il presidente ed il vice: il più votato è Aldo Proietti (15), poi Andrea Sconocchia (7), Miro Virili (1) e Alberto Tiberi (1). «Grazie ai consiglieri per la pazienza ed un augurio alla nuova commissione, si insedierà nelle prossime settimane», il breve commento dell’assessore all’urbanistica Federico Cini. Avranno un bel po’ di lavoro.

Condividi questo articolo su

    Related Posts

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *