Controlli della polizia durante la Pasqua: espulsa una cittadina domenicana

controlli-della-polizia-durante-la-pasqua:-espulsa-una-cittadina-domenicana

Due denunce ed una espulsione. E’ il parziale resoconto dell’attività degli uomini del commissariato di Città di Castello, che durante le feste di Pasqua hanno effettuato diversi controlli legati al rispetto delle norme contro la pandemia da Covid. A Umbertide gli agenti hanno rintracciato e fermato un cittadino straniero pregiudicato, di 31 anni, che doveva ancora scontare due mesi e 20 giorni di carcere: all’uomo non verrà rinnovato il permesso di soggiorno. A Città di Castello, invece, è stata fermata una cittadina domenicana sprovvista del permesso di soggiorno. A seguito dei controlli effettuati venivano avviate a carico della donna le procedure di espulsione dal territorio nazionale. Venivano altresì deferite all’Autorità Giudiziaria due persone, la prima per violazioni su sostanze stupefacenti, l’altra per maltrattamenti in famiglia.

Ultime notizie di Cronaca per Altotevere Umbro

Droga, giovane denunciato dai carabinieri: era nascosta in auto e a casa

Covid, controlli dei carabinieri: 4 persone denunciate e 12 multate