corpus-domini-2021,-ad-assisi-non-si-ferma-la-tradizione-(foto)

Corpus Domini 2021, ad Assisi non si ferma la tradizione (foto)

Anche quest’anno nella domenica della solennità del Corpus Domini 2021, la suggestiva processione detta “delle pulci”, si è snodata, dopo la solenne celebrazione, per le vie della parte alta di Assisi, nel rispetto del distanziamento e delle misure anti coronavirus. La celebrazione, svoltasi in tono ‘minore’ e senza le tradizionali, è cominciata con a messa in Cattedrale. Dopo la solenne celebrazione, la tradizionale “processione delle pulci” per le vie della parte alta della città. Una antica tradizione che viene riproposta in zona porta Perlici, la zona più ‘verace’ di Assisi.

“Nel rispetto delle normative – spiega don Cesare Provenzi – ho scelto di non saltare questo appuntamento”. Come l’anno scorso insomma, quando il Corpus Domini si era celebrato dopo il lungo periodo del lockdown per dare un segno di ripresa anche nell’ambito liturgico-pastorale

In occasione del Corpus Domini 2021 i residenti hanno esposto sui balconi e sulle finestre dei drappi e delle tovaglie e dei petali sulla strada. Qualche piccolo accenno di infiorate che è comparso, realizzato nel segno dei distanziamenti e dei sani comportamenti per la prevenzione da contagio del coronavirus. In molti si sono affacciati al passaggio del Santissimo senza dar luogo ad assembramenti per i vicoli. Una tradizione insomma vissuta forse in tono ‘minore’, con la perentoria raccomandazione – messa nero su bianco da don Cesare – di non fare assembramenti per i vicoli – ma non per questo meno sentita.

FOTO © Mauro Berti-AssisiNews

IMG_0003

IMG_0006

IMG_0061

IMG_0081

IMG_0090

IMG_0095

IMG_0098

IMG_0101

IMG_0127

IMG_0130

IMG_0134

IMG_0136

Corpus Domini 2021, ad Assisi non si ferma la tradizione (foto)

IMG_0150

IMG_0152

IMG_0165

IMG_0172

IMG_0193

IMG_0199

IMG_0201





















L’articolo Corpus Domini 2021, ad Assisi non si ferma la tradizione (foto) proviene da AssisiNews.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *