covid,-spunta-la-nuova-variante-in-vietnam:-le-sue-caratteristiche

Covid, spunta la nuova variante in Vietnam: le sue caratteristiche

Il Covid continua a colpire il mondo intero, anche se le vaccinazioni hanno rallentato la diffusione. Allarme dal Vietnam: arriva la variante 

infermieri Covid
infermieri Covid (Getty Images)

Il Covid è ormai oltre un anno che sta attanagliando il mondo interno. Lockdown totali e parziali, una vita praticamente sospesa, per colpa di un virus che ha causato oltre 3 milioni di morti in tutto il mondo. In Italia, ma nel mondo intero, sembra intravedersi la via d’uscita, merito dei vaccini che si stanno somministrando a partire dagli ultimi mesi.

Nel nostro Paese la campagna di vaccinazione ha preso un’accelerata decisa, tanto che da martedì vi saranno le prime Regioni in zona bianca ed i primi allentamenti delle restrizioni, con riaperture di ristoranti e bar anche nelle loro sale interne.

Covid sconfitto quindi? Non ancora, anche se i contagi in Italia stanno diminuendo a vista d’occhio giorno dopo giorno. Una situazione di grande ottimismo anche in vista dell’estate. Eppure dal Vietnam arrivano notizie che di certo fanno scattare nuovamente l’allarme.

LEGGI ANCHE >>> Rifiuta il vaccino Covid e va in terapia intensiva: Bassetti commenta così

Covid, le parole del ministro vietnamita

Covid
Covid (Getty Images)

Nel Paese del sud-est asiatico, infatti, sarebbe esplosa una nuova variante del Covid, che avrebbe come caratteristica una sorta di mix tra quella indiana e la inglese (peraltro in Inghilterra i contagi stanno risalendo). Ngueyen Thanh Long, ministro della Salute del Vietnam, ha spiegato come si tratti della variante indiana con mutazioni originarie di quella inglese.

Si diffonde in modo più rapido nell’aria ed è anche più trasmissibile nell’aria rispetto alle versioni precedenti. Risuona quindi l’allarme, anche perché nel Paese proprio questa variante è l’imputata maggiore dei 3.600 contagiati da fine aprile nelle 31 principali città dello Stato che fin qui ha registrato 6.396 casi di Covid e 47 morti.

Matteo Bassetti su vaccini covid
L’infettivologo Matteo Bassetti (fonte: Instagram)

Fabrizio Pregliasco, noto virologo, ha evidenziato l’importanza di aver individuato questa variante, mentre Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, ha evidenziato come vi saranno sempre le varianti. Al contempo, però, ha voluto rassicurare. “Abbiamo vaccini che anche con le varianti funzionano bene, dobbiamo essere attenti e vigili“.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *