cucinare-in-estate:-35-piatti-da-preparare-in-anticipo

Cucinare in estate: 35 piatti da preparare in anticipo

Lentamente ci stiamo riappropriando dei ritmi frenetici e dinamici che caratterizzavano le nostre vite prima della pandemia. Tutto sembra uguale e diverso allo stesso tempo: ricette da preparare prima e servire fredde, anche il giorno dopo non è un caso che l’aspetto organizzativo del destreggiarsi tra casa, lavoro e vita sociale è quello che ci mette più a dura prova. Dobbiamo riprendere il ritmo, riabituarci a trascorrere gran parte della giornata fuori casa senza rinunciare tuttavia alle cene in compagnia e agli inviti dell’ultimo minuto. In questo l’estate ci viene in aiuto con ricette che possono essere preparate in anticipo e servite fredde o a temperatura ambiente. Portarsi avanti con la messa a punto dei pasti moltiplicherà le occasioni di socialità e ridurrà i momenti di ansia da prestazione. Abbiamo quindi selezionato per voi 35 piatti da preparare in anticipo, adatti per tutte le occasioni.

  1. Parmigiana di zucchine e patate. Un’alternativa alla classica parmigiana di melanzane fritte, perfetta per la stagione estiva e ideale da servire tiepida. Prepararla con un giorno in anticipo aumenterà la naturale sapidità delle verdure rendendo questo piatto ancora più saporito e gustoso.
  2. Pomodori al riso. Con i pomodori al riso è subito estate con le sue cene tra amici servite all’aperto e preparate in anticipo per improvvisare una réunion dell’ultimo minuto senza problemi di organizzazione. Per alleggerire la ricchezza di questo piatto potete sostituire il tradizionale abbinamento delle patate al forno con una fresca insalata di stagione.
  3. Spezzatino di tonno con pomodorini. Uno spezzatino che profuma di mare con il tonno ad ingrediente principale arricchito con pomodorini, capperi sotto sale, vino bianco, peperoncino e prezzemolo. Il risultato è un secondo piatto intenso e aromatico, perfetto da servire insieme a dei crostini di pane abbrustoliti e conditi con un filo di olio a crudo.
  4. Pollo al curry. Un secondo piatto dal sapore esotico e delicato da preparare in anticipo e conservare in frigorifero fino al giorno in cui deciderete di gustarlo. Portatevi avanti con la preparazione infarinando i bocconcini di pollo e cuocendoli nel latte di cocco insieme al curry – in polvere o in pasta. Servite il vostro pollo al curry insieme a una ciotolina di riso basmati, anch’esso cotto in anticipo.
  5. Lasagne asparagi e pancetta. I modi di preparare le lasagne sono numerosi e fantasiosi grazie al tipo di condimento e alla scelta degli ingredienti da personalizzare in base ai propri gusti. Il comun denominatore – quale sia la vostra versione preferita – è la comodità di poterla preparare in anticipo e, nel caso, di congelarla così da averla a disposizione nel momento del bisogno. Questa variante a base di asparagi e pancetta è perfetta per la stagione calda senza rinunciare al gusto e al sapore conferiti dalla pancetta.
  6. Conchiglioni con ricotta e besciamella al radicchio di Treviso. La pasta ripiena rappresenta sempre un’ottima soluzione per servire in modo intelligente un primo piatto che siamo abituati di solito a gustare sotto forma di lasagna o di sformato. In questo caso, la scelta di un formato di pasta come quello dei conchiglioni – ma potete optare anche per i paccheri – vi consentirà di sbizzarrirvi con i più diversi condimenti. Farcite la vostra pasta, completate con del pangrattato, infornate e servite anche il giorno dopo.
  7. Caponata. È molto più di un contorno: la caponata di verdure è una versa istituzione della cucina siciliana in cui non si risparmia né sulle quantità, né tantomeno sui condimenti. Preparatela in anticipo lasciando che le melanzane si insaporiscano alla perfezione del delizioso condimento a base di zucchero (o miele) aceto e capperi.
  8. Pesto di broccoli e acciughe. Portarsi avanti nella preparazione dei condimenti è un ottimo modo per avere sempre a disposizione una base con cui improvvisare un primo piatto o delle semplici bruschette. Provate questo pesto di broccoli e acciughe e darete un twist di personalità alle vostre ricette.
  9. Ratatouille. Un piatto della cucina francese in cui le verdure utilizzate sono quelle tipiche della stagione estiva. Un saporito mix di pomodori, zucchine e peperoni da condire generosamente con aglio, cipolla e olio Evo e da servire insieme a un secondo piatto di carne, meglio se alla griglia.
  10. Pollo in carpione. Una tecnica molto simile alla marinatura – a base di aceto e vino bianco – adatta per conservare della carne o del pesce avanzati. Questa versione del pollo in carpione è quindi perfetta da preparare in anticipo e servire in occasione di un pasto estivo senza dover accendere i fornelli.
  11. Insalata di pasta vegana. Leggera, adatta in particolar modo per i vegani, ma godibile per tutti i gusti. Preparate la vostra insalata di pasta un giorno prima, porzionatela già in contenitori monoporzioni e lasciatela in frigo fino a quando non dovrete servirla. Completate da ultimo con dell’olio a crudo.
  12. Anello di riso freddo al pesce. Un’alternativa alla classica insalata di riso che andrà necessariamente preparata in anticipo per la perfetta riuscita. Cuocete il riso nel brodo vegetale, lasciatelo raffreddare e aggiungete sia all’interno che come decorazione il pesce che più preferite: optate per seppioline, gamberi e molluschi. Conservate il frigorifero.
  13. Insalata di fagioli e tonno. Talmente semplice da non credere a quanto possa essere buona e risolutiva. L’insalata di fagioli e tonno è alla portata davvero di tutti: condite con della cipolla rossa di Tropea, del pepe e completate con una spolverata di prezzemolo. Lasciate insaporire in frigorifero per almeno una mezz’ora prima di servire.
  14. Polpette di carne. Procuratevi del buon macinato misto di carne e cimentatevi subito nella preparazione di polpette (o anche un polpettone) che potrete congelare e portare in tavola al momento del bisogno. A seconda dell’occasione potrete optare per delle classiche polpette al sugo da servire come secondo, o in alternativa, per una versione in bianco da gustare come finger food insieme ad una salsina di accompagnamento.
  15. Verdure ripiene. Un piatto scenografico e colorato a seconda delle verdure che utilizzerete: prediligete peperoni di vari colori, zucchine e cipolle (sia bianche che rosse). Quanto al ripieno potete optare per un ripieno di carne, o in alternativa, per un delizioso abbinamento di tonno e riso. L’unico aspetto a cui dovrete pensare in tempo reale sarà l’impiattamento che andrete a decorare con una salsina di pomodoro, anch’essa cotta in anticipo.
  16. Cheesecake al limone con ricotta. Ci sono dolci il cui successo dipende dal momento in cui li si prepara. La cheesecake è tra questi: se realizzata con il giusto anticipo e lasciata raffreddare otterrete un risultato sarà dalla consistenza perfettamente compatta e dal gusto intenso. Per la stagione estiva, provate questa versione dal ripieno a base di ricotta e dal delizioso profumo agrumato.
  17. Semifreddo alle fragole e mascarpone. Un dessert al cucchiaio molto simile al tiramisù ma in versione estiva e più leggera: il mascarpone – immancabile – è stemperato dalla dolcezza delle fragole ed esaltato dalla fragranza dei savoiardi. Preparatelo almeno un giorno prima e conservatelo in frigorifero per farlo rapprendere.
  18. Gâteau di patate. Lo sformato di patate è una ricetta adatta per tutte le stagioni: se servito tiepido può rappresentare un’ottima soluzione da servire come piatto unico e da accompagnare con una fresca insalata di stagione. Portatevi avanti preparandolo almeno due giorni prima: vi basterà scaldarlo appena poco prima di servirlo.
  19. Panzanella. Un classico della stagione estiva: pratica, veloce e gustosa. La panzanella offre diverse versioni che possono prevedere l’aggiunta di cipolla, di tonno, o la presenza dei soli pomodori. In ogni caso, il suo alto potere saziante la rende una portata principale salutare e nutriente che ingolosirà anche i più piccoli.
  20. Involtini di melanzane e pesto. Un secondo piatto vegetariano da servire rigorosamente freddo e da preparare in anticipo. Grigliate le melanzane e farcitele con del pesto e un pezzettino di provola. Per un tocco di colore e gusto in più potete aggiungere dei pomodori secchi.
  21. Bruschette vegetariane. Giocare di anticipo è facile quando si scelgono gli ingredienti giusti e le bruschette in questo senso sono la soluzione perfetta. Vi basterà scaldarle per pochi minuti al grill poco prima di servirle. Il resto lo avrete già preparato: prediligete verdure di stagione grigliate o sott’olio, paté di olive o hummus da spalmare come base.
  22. Hummus. Alla barbabietola, di fagioli, di fave o di verdure: i tipi di hummus che si possono realizzare sono davvero infiniti quanti sono gli abbinamenti che si possono realizzare e frullare con facilità. Una volta pronti, avrete un ottimo accompagnamento da portare in tavola con crostini, come condimento di primi piatti, o ancora, come ripieno di panini o piadine.
  23. Torta salata con salmone e porri. Non c’è pasto last minute o aperitivo che si rispetti senza una facile e appetitosa torta rustica a base di formaggio, verdure, ma anche pesce. Sia che acquistiate della pasta sfoglia già pronta, o che la prepariate in casa, potrete concludere tutti i passaggi e cuocerla con largo anticipo in modo da averla pronta all’occorrenza. Conservatela in frigo, soprattutto se scegliete una variante a base di pesce come questa di salmone e porri.
  24. Polpette di lenticchie. Si sa, per i legumi ci vuole tempo e pazienza. Ma c’è un modo per anticipare i tempi e portarsi avanti con il lavoro, come preparare queste deliziose polpette frullando i legumi con del parmigiano grattugiato e gli aromi che preferite. Passatele nel pangrattato o nella farina di mais, cuocetele al forno e servitele insieme ad una salsina allo yogurt.
  25. Carpaccio di manzo e zucchine all’anice. Un modo insolito di gustare il carpaccio grazie all’aggiunta del liquore all’anice in cui far marinare la carne per almeno una mezz’ora. Aggiungete le zucchine tagliate alla julienne e disponetele alla base del piatto. Completate con gli straccetti di manzo e servite il tutto a temperatura ambiente.
  26. Biscotti salati al pecorino. Perfetti per una merenda salata o come accompagnamento di un buffet o di un brunch: questi biscotti con origano e pecorino sono facilissimi da preparare. L’impasto si lavora agevolmente grazie all’aggiunta del formaggio spalmabile e la cottura richiede solo pochi minuti.
  27. Frittata di pasta. La ricetta del riutilizzo per eccellenza grazie alla quale gli avanzi della sera prima possono reinventarsi in piatti gustosi. Utilizzate qualsiasi formato di pasta – meglio però se spaghetti o bucatini – e a seconda del condimento originario, aggiungete ciò che più amate: parmigiano, provola, spezie. Via in forno e il vostro salva cena è pronto.
  28. Strudel alle zucchine e capperi. La versione salata del tradizionale strudel altoatesino che farà innamorare chi, pur avendo poco tempo a disposizione, non rinuncia a portare in tavola qualcosa di appetitoso. Prendete della pasta sfoglia già pronta e preparate il ripieno con zucchine, capperi, uova, songino e stracchino. Servitelo freddo a fettine per un aperitivo o un brunch.
  29. Sformato tricolore di verdure. Spinaci, carote e patate per creare gli strati colorati del vostro sformato. Dedicatevi alla cottura delle verdure, fatele scolare accuratamente e frullatele insieme a uova, ricotta e parmigiano. Posizionatele in una terrina o uno stampo da plumcake e lasciate solidificare in frigorifero fino al momento di servire.
  30. Salame di cioccolato. Pochi ingredienti, niente cottura e il gusto preponderante del cioccolato. Questo dolce richiede di giocare di anticipo, almeno un giorno prima, in modo da poterlo tagliare a fettine belle compatte e sode. Non dimenticate di accompagnarle con un bel ciuffo di panna montata.
  31. Vellutata di pane e mandorle. Un’idea fresca e originale per un pasto salutare ma ricco di gusto. Il risultato sarà una vellutata estremamente profumata e dolce dall’elevato potere saziante grazie alla presenza del pane. Per un tocco di sapidità, non dimenticate di completare con una generosa spolverata di parmigiano grattugiato.
  32. Tartufi al mascarpone e cioccolato con salsa di ciliegie. Preparateli in anticipo e teneteli in frigorifero pronti per stupire i vostri ospiti. Perfetti per qualsiasi momento della giornata, questi tartufini rappresentano un ottimo connubio di consistenza – croccante in superficie e cremoso all’interno – e un sapore che potrete personalizzare ogni volta in modo diverso con l’aggiunta di cocco, pistacchio o altra frutta secca.
  33. Gamberi marinati. Un sapore non per tutti, ma estremamente intrigante con note piccanti e fusion grazie alla marinatura a base di lime e peperoncino. Lasciate i gamberi immersi nel liquido per circa 30 minuti, quindi cuoceteli alla piastra o al forno. Prima di servirli vi basterà riscaldarli leggermente o servirli direttamente a temperatura ambiente.
  34. Uova ripiene di tonno e maionese. Uno dei piatti della tradizione italiana servito come antipasto o aperitivo. La facilità di realizzazione e la possibilità di prepararle in anticipo fanno ancora oggi di queste uova una ricetta di tendenza. Farcitele con tonno e maionese, o optate per ripieni più originali giocando con la scelta di salse o spezie diverse.
  35. Involtini di salmone con caprino. Possono essere serviti benissimo come secondo piatto o serviti come antipasto fresco e leggero: la semplicità di questi involtini di salmone stupisce per bontà e gusto. Pochi ingredienti – da scegliere di ottima qualità – un assemblaggio davvero facile per un risultato da arricchire con gli aromi che più preferite (come erba cipollina o aneto).

Se vuoi aggiornamenti su ricette estive inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica.

Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali.

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *