culture-wine-notte-in-vigna-–-le-storie-dei-protagonisti-del-food

Culture Wine Notte in Vigna – Le storie dei protagonisti del Food

LA SCUOLA ENOLOGICA ‘FRANCESCO DE SANCTIS’

REPLICA CON CULTURE WINE NOTTE IN VIGNA

E SALUTA L’ESTATE CON UNA QUATTRO GIORNI

DI CULTURA, ARTE, MUSICA ENOGASTROMIA

CONVEGNI, TALKS, MOSTRE D’ARTE E DI CINEMA,

E I VINI DI QUALITA’ PRODOTTI DAGLI ALLIEVI,

PROTAGONISTI ALL’ ISTITUTO AGRARIO DI AVELLINO

PER VALORIZZARE LE PRODUZIONI VITIVINICOLE IRPINE

Avellino – ‘Culture Wine Notte in Vigna’ replica la manifestazione d’intrattenimento culturale ed enogastronomica per salutare l’estate. Un programma di vino, cultura, arte e gastronomia da mercoledì 24 a sabato 27 agosto, giàprotagonista nei vigneti della Scuola Enologica ‘F. De Sanctis’ di Avellino di via Tuoro Cappuccini, 44.

L’iniziativa, ideata e promossa dall’Istituto Agrario ‘F. De Sanctis’ di Avellino, ritorna con un palinsesto diversificato per continuare a promuovere la diffusione delle buone pratiche e della valorizzazione delle produzioni di qualità vitivinicola irpinenell’ambito di uno degli istituti scolastici di agraria più antichi d’Italia. Al centro della manifestazione, i vini di qualità del territorio irpino affiancati da una proposta artistico e culturale, strutturata sulle migliori energie e risorse locali messe in rete in unico e inedito contenitore d’intrattenimento.

‘Culture Wine Notte in Vigna’ è il primo modello di formazionee di valorizzazione per i servizi di accoglienza, di ricettività e ricreatività dell’Azienda ‘F. De Sanctis’ di Avellino destinati agli allievi scolastici dell’istituto che, in occasione dellamanifestazione estiva, sono stati incaricati a mettere correttamente in pratica i modelli di marketing e comunicazione dei vini di qualità del territorio irpino.

L’evento è organizzato per ripristinare un naturale network virtuoso tra gli enti, le aziende e i professionisti presenti sul territorio irpino e a concretizzare con attività extracurriculari, le consuete strategie di marketing aziendale per l’accoglienza localee la diffusione delle produzioni di qualità del settore agroalimentare.

La manifestazione sarà, di nuovo, aperta al pubblico da mercoledì 24 a sabato 27 agosto si aprirò nelle giornate dalle 19.30 con talk e convegni. ‘Culture Wine Notte in Vigna’ esordirà con la tavola rotonda presieduta dall’architetto Emilio Castaldo e dall’archeologo Flavio Castaldo su ‘L’Archeologia del vino’; a seguire, nella giornata di giovedì 25, una rassegna di proiezioni di corti cinematografici ‘Corti Divino’ con momenti di approfondimenti con il regista Modestino Di Nenna e con ilpresidente dell’associazione Michela Mancusi. Due i convegni messi nell’agenda di Culture Wine Notte in Vigna. Il primo,venerdì 26, si terrà presso l’Aula Magna Istituto Agrario ‘F. De Sanctis’ di Avellino, con focus approfondito sul tema ‘Enoturismo e Irpinia’ con Teresa Bruno, presidente del Consorzio Tutela Vini d’Irpinia, con Franco Fiore, agente di viaggio, e con il dirigente scolastico della Scuola Enologica ‘Francesco De Sanctis’ Pietro Caterini.

Sabato 27, si comincia con il talk ‘La bella Irpinia’ nell’inedita location della cantina dell’istituto ‘F.De Sanctis’ con presenti gli ospiti e relatori Antonio Caggiano, giornalista Rai, e Pietro Caterini, dirigente scolastico Scuola Enologica De Sanctis, impegnati a discutere sulle bellezze naturali, culturali ed enogastronomiche della provincia di Avellino.

Ogni sera, spettacoli e musica protagonisti nei panoramici vigneti di via Tuoro Cappuccini di Avellino. Ad aprire le esibizioni musicali, mercoledì 24 alle ore 21, i Radio Carosello Band, seguiti giovedì alle 21 dal deejay set di Fabio Luciano e alle 22 dai Blandi Sax. Venerdì alle 21.30, alla consolle Pierpaolo Siani. Chiuderanno Culture Wine gli storici Schuster band.

Tutti i giorni, da giovedì a sabato, alle 20.20 l’antica cantina della Scuola Enologica ‘F. De Sanctis’, fondata nel 1879, aprirà i cancelli ai visitatori per andare alla scoperta dei luoghi di produzione e vinificazione della seconda scuola agraria più antica d’Italia. Un’occasione per degustare e acquistare i vini degli allievi dell’istituto agrario ‘F.De Sanctis e il celebre e apprezzatissimo brandy di Avellino. Tra le iniziative all’interno della kermesse, ci saranno la mostra di pittura del professoreAntonio Caterini, la rassegna del cinema di Dentice Pantaleone e d’arte del maestro Maurizio Nittolo, tutte alle ore 20. A partire dalle 20.30 e fino alle 23.30, pensieri liberi, scrittura creativa e vino per ‘Scrivi una citazione sul vino – Messaggi Divino’. Gli ospiti saranno invitati a scrivere una frase autografata sui quaderni posizionati nelle sedute delle aree preposte alla degustazione e all’intrattenimento. Le frasi più suggestive, saranno esposte all’interno della Scuola Enologica.

Dalle 20.30, fino a chiusura serale, aperti i banchi d’assaggio dellaproposta enogastronomica di Culture Wine Notte in Vigna. Venerdì 26, speciale appuntamento alle 21 con un esperto sommelier per ‘Tradizioni – Profumi e sentori del vino’, che accompagnerà in un viaggio sensoriale i partecipanti.

Le prenotazioni saranno necessarie per le sedute in zona auditing concerti, ristorazione, bistrot. La visita nelle cantine sarà concordata in loco, unitamente ad altri partecipanti per la formazione di gruppi destinati al tour. La partecipazione ai convegni, alle mostre di cinema e pittura sono gratuite e non richiedono prenotazione.

L’accesso all’evento è libero, con consumazione obbligatoria e possibilità di prenotazione ai tavoli.

(Info&prenotazioni ‘Culture Wine Notte in Vigna’ – Gerardo +39 371 467 4745 – Elisabetta +39 340 694 4817)

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.