da-sindaco-assisi-dossier-su-ospedale-a-ministro-speranza

Da sindaco Assisi dossier su ospedale a ministro Speranza

Da Proietti “richiesta che rimanga di territorio”

(ANSA) – ASSISI (PERUGIA), 22 MAG – Il futuro dell’ospedale di Assisi “è all’attenzione del Governo e la richiesta è che rimanga di territorio”: lo ha annunciato il Comune dopo che il sindaco Stefania Proietti ha ricevuto in municipio il ministro della Salute Roberto Speranza cui ha consegnato un dossier sulla struttura sanitaria e anche una lettera arrivata all’Amministrazione sulle condizioni di lavoro dei medici.

    Nella lettera – si legge in una nota dell’Amministrazione comunale -, inviata a tutti i vertici politici e tecnici della regione, si parla del “progressivo depauperamento dei servizi di supporto al pronto soccorso, ricordando che negli ultimi sei anni si sono dimessi ben 11 medici trasferendosi in altre regioni o in ospedali più grandi e sicuri”.

    “Ho rappresentato al ministro questa situazione – ha affermato il sindaco consegnandogli il dossier – che purtroppo va avanti da troppo tempo e nonostante le rassicurazioni dell’Assessorato regionale alla Salute. Al di là dell’indebolimento dei reparti e della mancanza cronica del personale, sia medico che infermieristico e parasanitario, non dotare il pronto soccorso e l’Emergenza territoriale di organico adeguato significa depotenziare l’intero ospedale e arrecare un danno serio alla comunità perché viene menomato il diritto alla salute di ogni singolo cittadino. Ricordo ancora una volta che la nostra struttura serve quasi 65 mila abitanti del comprensorio senza contare i milioni di turisti che ogni anno affollano Assisi e necessita di un ospedale funzionale perché non devono esistere città dove il diritto alla salute è più garantito rispetto ad altre. Al ministro Speranza ho chiesto con forza che il nostro venga potenziato come ospedale di territorio, questa continuerà a essere la richiesta ed è la nostra battaglia insieme ai cittadini che hanno costituito un Comitato a difesa e per il potenziamento dell’ospedale di Assisi”. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.