domani-agnes-obel-apre-a-terni-il-baravai-festival:-tutto-il-programma

Domani Agnes Obel apre a Terni il Baravai Festival: tutto il programma

TERNI – Tutti pronti per il Baravai Festival, la stagione organizzata dalla cooperativa “Le Macchine Celibi” in collaborazione con “Degustazioni Musicali” e “Letz” che porta ormai da tre anni in città nuovi fermenti artistici. Una catena di eventi molto attesa nella stagione dei bollori estivi Giunto alla sua terza edizione, il festival parte domani, giovedì 28 luglio, e si chiude il 6 settembre prossimo. Cornice, l’Anfiteato Fausto di Terni che tornerà ad essere l’immancabile scenario che accoglierà artisti provenienti da tutto il mondo.

Agnes Obel (nella foto di copertina) sarà la prima artista a salire sul palco giovedì 28 luglio e presenterà il suo ultimo lavoro dal nome Myopia. La cantautrice danese è stata definita come una delle più talentuose musiciste dell’ultimo decennio: un’artista che si affranca dalle mode del momento per costruirsi un suo specifico universo musicale caratterizzato da una voce potente, suoni acustici e una sensibilità inesprimibile. Ad aprire il concerto la band “psych-folk” dei Timebr Tambre, in una versione originale perché composta dal musicista canadese Taylor Kirk (l’anima del gruppo) accompagnato solo da Erin Lang.

Il cartellone Baravai Festival ha anche quest’anno nomi interessanti: l’attesissima Drusilla Foer sabato 30 luglio con il suo spettacolo Eleganzissima, Fabio Celenza in apertura a Michela Giraud domenica 31 luglio, Chiello venerdì 26 agosto, Whitemary e Cosmo sabato 27 agosto.

Il tutto senza dimenticare che la stagione dei grandi eventi all’interno dell’Anfiteatro romano viene accompagnata per tutta l’estate da una serie di spettacoli gratuiti al Giardino del Baravai, permettendo a ternani e non di affezionarsi pian piano alla giovane realtà creativa ed inclusiva del Baravai.

***************

I biglietti sono già disponibili sul sito di Bavarai 2022.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.