domenica-‘di-fuoco’-in-umbria.-ma-ormai-e-un’amara-costante

Domenica ‘di fuoco’ in Umbria. Ma ormai è un’amara costante

Ancora una giornata di incendi in Umbria, quella di domenica, con interventi dei vigili del fuoco in almeno nove roghi boschivi degni di nota. Nel Ternano, dopo i giorni impegnativi a Montecchio, Orvieto e Guardea – ma domenica a Guardea c’è stata una ripartenza del fuoco in uno dei calanchi della zona -, i vigili del fuoco sono dovuto intervenire a Campo Vallone (Capitone, comune di Narni, zona già interessata da incendi nei giorni scorsi), Osarella (Orvieto) e Guadamello (Narni). A Capitone in particolare, oltre alle tre squadre impegnate da terra, è servita l’azione del canadair per venire a capo della situazione. In provincia di Perugia le maggiori difficoltà hanno riguardato il territorio comunale di Preci: l’incendio di Montebufo (100 ettari di verde in fumo) ha minacciato anche il paese di Abeto ma è stato contenuto con squadre da terra e mezzi aerei, mentre a Saccovescio hanno agito squadre del comando provinciale di Perugia e di Macerata, oltre al Dos per coordinare l’intervento dell’elicottero.


LE IMMAGINI DELL’INCENDIO DI CAPITONE


IL VIDEO DELL’INCENDIO A CAPITONE


Incendio a Guardea: «Disastro epocale ma anche tanto cuore da chi ha combattuto. Ora vogliamo la verità»

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.