elezioni-politiche-2022,-il-ministro-gelmini-ad-amelia:-«diffidate-da-grandi-promesse»

Elezioni politiche 2022, il ministro Gelmini ad Amelia: «Diffidate da grandi promesse»

19 Set 2022 09:05

Elezioni politiche 2022, meno di una settimana e si vota. Continua la campagna nel territorio ternano e domenica è stato il turno del Terzo Polo (Azione e Italia Viva) con protagonista il ministro Maria Stella Gelmini alla Comunità Incontro di Amelia.

«Diffidate dalle promesse»

«L’assemblea si è aperta – il resoconto – con l’intervento del segretario provinciale di Azione-Terni, Marco Mazzalupi che, ricordando la contingenza dell’attuale momento storico, ha rimarcato quanto sia fondamentale agire con estrema prudenza nel metodo e al contempo mostrare grande coraggio nelle scelte. Proprio scegliere un luogo universalmente riconosciuto dal mondo politico come la casa democratica e liberale, costituisce nei fatti un chiaro messaggio della volontà di volere dare voce a quel popolo liberal-democratico che da anni non ha più una rappresentanza politica coerente. Così come la scelta del ministro Gelmini di mantenere fede a quegli stessi principi che sin dall’inizio della sua carriera politica l’hanno ispirata, sposando il progetto di Azione pur di non sottomettersi alle logiche di opportunismo espresse dalla coalizione di destra a cui il suo partito aveva aderito». Gelmini ha illustrato quale è stato il percorso che l’ha condotta a questa scelta; «e ciò che è emerso è un sincero impegno nel volere continuare a lavorare secondo un metodo efficace e coerente, quello appunto adottato da questo ultimo governo a cui ancora Maria Stella Gelmini appartiene; quel governo che ha saputo superare la parvenza ideologica solo in grado di favorire contrasti e inerzia tipica dell’agire dei governi precedenti. In questo contesto ha voluto mettere in guardia gli elettori dal diffidare dalle grandi promesse fatte esclusivamente al fine di ottenere consensi ma in realtà prive di effettiva praticabilità, come ad esempio l’infelice sortita di chi ha sostenuto la possibilità di ‘gestire’ i fondi stanziati per il Pnrr a proprio piacere». Focus su un messaggio: «Azione è l’unico partito che distintamente non schierandosi né a destra né a sinistra ha come obiettivo dichiarato una reale e seria crescita del paese sotto ogni aspetto sociale ed economico; e che questo risultato si può ottenere solamente agendo attraverso la competenza e la collaborazione».

Condividi questo articolo su

    Related Posts

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.