eliminazione-dei-vincoli-gravanti-sugli-immobili-in-zona-peep.

Eliminazione dei vincoli gravanti sugli immobili in zona P.E.E.P.

Eliminazione dei vincoli gravanti sugli immobili in zona P.E.E.P.

Gli assegnatari degli alloggi in edilizia convenzionata del Comune di Foligno potranno finalmente acquisire la piena proprietà della propria casa e rimuovere ogni altro vincolo derivante dalle convenzioni stipulate originariamente tra Il Comune e i costruttori.

Sono particolarmente soddisfatto per il raggiungimento di questo grande obiettivo di legislatura; un risultato che possiamo definire storico e che risponde in maniera concreta alle esigenze di tanti cittadini, che da anni chiedevano risposte concrete.

È stato un lavoro lungo e complesso, per il quale voglio ringraziare l’assessore all’Urbanistica Marco Cesaro, l’Area Governo del Territorio ed i molti funzionari che, a vario titolo hanno collaborato.

Nonostante le difficoltà legate alla pandemia, alla mole di impegni derivante dal c.d. Superbonus e dal PNRR, e, non ultimo, le continue modifiche apportate in materia dal legislatore nazionale, abbiamo raggiunto l’obiettivo nei tempi prefissati, mantenendo uno degli impegni cardine del nostro programma elettorale.

La Giunta comunale di Foligno, nella seduta di giovedì 15 settembre u.s., ha approvato la proposta di deliberazione del Consiglio Comunale avente ad oggetto il “Regolamento per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di piena proprietà e per la rimozione dei vincoli gravanti sugli immobili” relativo all’edilizia residenziale convenzionata (aree P.E.E.P.).

La pratica passerà ora nella Commissione Consiliare competente, già convocata per martedì 20 settembre, per poi approdare in Consiglio Comunale nella prima seduta utile.

Ad effetto delle recentissime e profonde modifiche introdotte in materia dalla legislazione nazionale gli uffici stanno predisponendo anche la Proposta di Deliberazione del Consiglio Comunale relativa alla individuazione delle aree per le quali sarà possibile la trasformazione del diritto di superficie in diritto di piena proprietà. L’Ente Comunale, infine, è in attesa di acquisire dall’Agenzia delle Entrate un aggiornamento relativo alla valutazione del valore venale delle aree, necessario al fine di determinare il corrispettivo che sarà dovuto per la trasformazione e per la eliminazione dei vincoli gravanti sugli alloggi in edilizia convenzionata, da calcolare in base ai criteri stabiliti dal legislatore nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.