festa-dell'unita-nazionale-e-delle-forze-armate-2022,-gli-eventi-ad-assisi-e-bastia-umbra

Festa dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate 2022, gli eventi ad Assisi e Bastia Umbra

Il 4 novembre l’Italia ricorda la fine della Prima Guerra Mondiale. La Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate 2022 è legato alla fine della Prima Guerra Mondiale: il 3 novembre 1918 fu firmato l’armistizio, entrato in vigore il giorno dopo, fra Italia e Impero austro-ungarico, che pose fine al conflitto mondiale. La ricorrenza intende festeggiare l’unità nazionale perché la firma dell’armistizio permise agli italiani di rientrare nei territori di Trento e Trieste che permise di “portare a compimento il processo di unificazione nazionale iniziato in epoca risorgimentale”. Le forze armate vengono altresì celebrate in virtù delle migliaia di giovani soldati che diedero la vita nel conflitto.

La Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate 2022 verrà celebrata anche ad Assisi e Bastia Umbra. Questi gli eventi principali.

ASSISI: Oggi, 4 novembre, si celebra la Festa dell’Unità nazionale e delle Forze Armate 2022. Come ogni anno l’amministrazione comunale di Assisi ha deciso di organizzare vari momenti per onorare i caduti nel capoluogo e in tutte le frazione.

Domani mattina, 5 novembre, il programma prevede la manifestazione in centro storico con la partecipazione degli studenti delle scuole del territorio, con la partenza del corteo alle 8.45 da Piazza Santa Chiara fino alla piazza del Comune. Qui, alle 9.30, sarà celebrata la messa nella Chiesa di Santa Maria Sopra Minerva, al termine della quale il sindaco pronuncerà un discorso. Subito dopo avverrà la deposizione della corona al monumento ai caduti di piazzale Trieste. Nel pomeriggio, sempre domani, a Tordandrea, alle 17.15, avrà luogo la cerimonia in Piazza dei Caduti.

Le celebrazioni per la Festa dell’Unità nazionale e delle Forze Armate 2022 continuerà per tutto il mese secondo il seguente programma: 13 novembre Santa Maria degli Angeli (ore 9 in Piazza Garibaldi), San Vitale (ore 10.30 nella sede della Pro loco), Rivotorto (ore 14.30 in piazza Pietro Conti) e Castelnuovo (ore 16 in Piazza San Pasquale). Il 20 novembre è la volta di Armenzano (ore 10.30 area Monumento), Petrignano (ore 10.30, piazza Luigi Masi) e Porziano (ore 12 al Castello). Infine 27 novembre la Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate 2022 sarà celebrata a Tordibetto (chiesa di San Bernardino, ore 9.30), San Gregorio (chiesa di San Gregorio, ore 10), Palazzo (ore 11, piazza dei Figli di Cambio) e Torchiagina (ore 12, piazza don Pietro Dell’Ava). “È un dovere di tutte le istituzioni – ha affermato il sindaco – rendere onore a coloro che si sono sacrificati per il nostro Paese, che si sono spesi per la libertà e la democrazia. Condividiamo in pieno le parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel suo richiamo alla pace, un valore da coltivare e preservare oggi più che mai”.

BASTIA UMBRA: A Bastia Umbra la Festa dell’Unità nazionale e delle Forze Armate 2022 sarà celebrata domenica 6 Novembre, con l’accompagnamento musicale della Banda di Costano diretta dal M° Leonardo Ambrosi, con il seguente programma di onoranze ai monumenti ai Caduti: Ospedalicchio (ore 9.00), Costano (09.45), Bastia Umbra – Piazza Cavour, Monumento a Colomba Antonietti (ore 10.30), a seguire Piazza Mazzini, Lapidi ai Caduti. Sono stati invitati i rappresentanti istituzionali, le associazioni combattentistiche, militari, civili e religiose. Alla manifestazione interverranno con brani e canti dedicati ai Caduti delle guerre alcune rappresentanze scolastiche e i loro insegnanti, una partecipazione che tradizionalmente rende particolarmente sentita la manifestazione, seguita anche dalle famiglie degli alunni e alunne coinvolti e che rende merito all’impegno messo dagli stessi e dai loro insegnanti nella necessaria preparazione.

Foto di Mauricio Artieda | via Unsplash

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *