fnp-cisl-foligno-inaugura-nuova-sede-sindacale-a-borgo-trevi

Fnp Cisl Foligno inaugura nuova sede sindacale a Borgo Trevi

Fnp Cisl Foligno inaugura nuova sede sindacale a Borgo Trevi

Fnp Cisl Foligno inaugura – C’è chi ha detto “sede bagnata, sede fortunata”, parafrasando quello che si dice delle spose durante i festeggiamenti. E di fortuna si è trattata perché la nutrita partecipazione è stata premiata con il sopraggiungere del tempo sereno che ha permesso a quanti non hanno voluto perdere questo evento di poter stare insieme, di ritrovarsi per testimoniare l’importanza del sindacato nei territori, soprattutto nei piccoli centri.

La pioggia battente di questa mattina, infatti, non ha spaventato chi ha voluto in tutti i modi partecipare all’inaugurazione della nuova sede sindacale a Borgo Trevi: assieme alla Fnp Cisl di Foligno, rappresentata dal segretario Sante Fraccalvieri, c’erano il segretario generale Fnp Cisl Umbria Luigi Fabiani, il segretario generale Cisl Umbria Angelo Manzotti, accompagnato dal segretario regionale Simona Garofano e dal coordinatore per la Cisl dell’Area Sindacale Territoriale Foligno – Spoleto Bruno Mancinelli, rappresentanti delle categorie come il segretario generale aggiunto Filca Cisl Umbria Emanuele Petrini e del mondo delle associazioni come l’Anteas, l’Adiconsum e il coordinamento delle donne della categoria dei pensionati. Immancabili i rappresentanti degli uffici vertenze, dei Caf e del Patronato Inas. Inoltre, ha portato il saluto il rappresentante della Uil pensionati del territorio.

Al taglio del nastro, dopo la benedizione del parroco di Trevi don Jozef, è intervenuto il sindaco Bernandino Sperandio; e proprio la sua presenza è stata l’occasione per sottolineare l’importanza della concertazione e di un lavoro in sinergia tra il sindacato e le istituzioni per riuscire a tutelare la parte più indifesa della popolazione ma anche i lavoratori, i pensionati e i cittadini in generale soprattutto alla luce della crisi generata dalla pandemia e dalle sue restrizioni, oltre all’incertezza per il futuro e per l’inflazione riguardante in primis il costo energetico e poi, di conseguenza, dei beni essenziali.

Per la Fnp Cisl di Foligno, che ha fatto riferimento ai valori fondanti dell’organizzazione, ricordando la figura del fondatore e primo segretario della Cisl nazionale Giulio Pastore, “non si può lasciare indietro niente e nessuno, siano esse persone o territori. Ciò è ancora più necessario in un momento di difficoltà come quello che stiamo attraversando. Per fare questo – ha sottolineato Fraccalvieri – dobbiamo continuare a stare in mezzo alla gente, in maniera fattiva e attenti nell’ascolto. Solo in questo modo potremo dare risposte concrete ai nostri iscritti e a chi si rivolge alle nostre sedi. Con questo intento oggi abbiamo aperto le porte di una nostra nuova sede sindacale”.

Fnp Cisl di Foligno

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *