gal-trasimeno-orvietano,-riunione-tra-comuni-per-celebrare-il-500mo-anniversario-della-morte-di-perugino-e-signorelli-–-vivo-umbria

Gal Trasimeno-Orvietano, riunione tra Comuni per celebrare il 500mo anniversario della morte di Perugino e Signorelli – Vivo Umbria

CITTA’ DELLA PIEVE – Si è svolta il 20 ottobre scorso nella sede del Gal Trasimeno-Orvietano una riunione operativa tra i firmatari del Protocollo d’intesa ovvero oltre il Gal i Comuni di Cortona, Città della Pieve, Orvieto e Todi con l’obiettivo di individuare i programmi e il progetto per le celebrazioni del 500mo anniversario dalla morte di Perugino e Signorelli.  

Il Gal ha annunciato che sta prendendo forma un accordo di cooperazione interregionale tra diversi Gal Umbri e Toscani che potrebbe coinvolgere 6 Gal, 4 umbri e 2 Toscani, nel cui territorio ci sono opere di questi due grandi artisti del Rinascimento Italiano, che ha avuto già il consenso del Gal Alta Umbria, nel cui territorio il Perugino ha lasciato diversi grandi opere, e per il quale si è in attesa di altri imminenti riscontri. Nella riunione che si è riaggiornata per il giorno 18 novembre ad Orvieto, si coinvolgeranno, nel progetto, tutti gli altri Comuni che hanno nel proprio territorio tracce dell’opera di Signorelli, Perugino e relative scuole.

Il Gal Trasimeno-Orvietano intende innanzitutto sostenere la promozione e la comunicazione di tutti gli eventi e le iniziative che i vari Comuni proporranno. Oltre a ciò si vuole far conoscere per sostenere il turismo che potrà attrarre questo importante evento, il patrimonio culturale rinascimentale e i luoghi delle opere, i paesaggi e anche l’offerta turistico-ricettiva, i punti delle eccellenze enogastronomiche, gli itinerari e i pacchetti turistici tematici del doppio anniversario.

La comunicazione si avvarrà delle più moderne tecnologie quali la realizzazione di un’app per dispositivi mobili (smartphone, Ifone e Android), una mappa con relativa localizzazione dei luoghi del Perugino e Signorelli e indicazione del percorso per raggiungerli, un portale ed un sito dedicato.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *