GF Vip: Jo Squillo “censurata”?

gf-vip:-jo-squillo-“censurata”?

Jo Squillo, famosa deejay ed icona delle donne, è entrata nella Casa del Grande Fratello nella puntata di venerdì scorso e, come aveva promesso, oggi si è presentata con il burqa. Avrebbe dovuto indossarlo per varcare la porta rossa ma ha deciso di sfoggiarlo durante la prima diretta!

Schermata 2021-09-20 alle 21.41.50

Jo Squillo è una delle concorrenti di questa sesta stagione del Grande Fratello Vip e sin dal suo ingresso ha fatto parlare di sé. La donna, infatti, si è presentata con un completo pieno i margherite e con la bandiera LGBT in mano, lanciando un appello contro la violenza sulle donne; oggi, invece, ha scelto un outfit decisamente più coprente. La donna, infatti, per la sua seconda diretta ha scelto di indossare il burqa.

“Vorrei entrare al Grande Fratello indossando un burqa, simbolo di oppressione delle donne. La mia non sarebbe una provocazione ma un gesto forte per esprimere solidarietà alle donne di Kabul e alle nostre sorelle afghane. Oltre che un atto di libertà per rivendicare la libertà di tutte noi”.


Leggi anche: Grande Fratello VIP: i primi 8 nomi ufficiali, anche Diego Abatantuono?


aveva detto e, seppur con un po’ di ritardo, ha mantenuto la sua parola. 

Jo Squillo: l’outfit della seconda puntata

Schermata 2021-09-20 alle 21.36.45

La nuova puntata del Grande Fratello Vip è inizia solo da pochi minuti ma i concorrenti della Casa più spiata d’Italia hanno già cominciato a salire in tendenza sui social. In particolare a sconvolgere il pubblico, in particolare, è stato il look scelto da Jo Squillo, che ha deciso di indossare il burqa.

La donna, che aveva già annunciato la sua volontà, sembra un po’ stonare circondata da paillettes e abito con lo strascico ma forse così il suo messaggio è ancora più forte.

“Non possiamo dimenticare, bisogna creare degli atti di solidarietà per le sorelle di Kabul”.

ha detto la donna, interpellata dal conduttore in apertura di puntata.

“Noi ci siamo e combattiamo al loro fianco, grazie Jo per avercelo ricordato“.

ha risposto Signorini, ricordando quanto la libertà sia importante.