giochi-da-tavolo-da-fare-con-i-bambini:-i-migliori-5

Giochi da tavolo da fare con i bambini: i migliori 5

Non sapete a cosa giocare con i vostri bambini? Ecco cinque utili suggerimenti su divertentissimi giochi da tavolo. 

Monopoli
Monopoli (GettyImages)

Sicuramente nel periodo di lockdown, a causa della diffusione del Covid 19, affrontato nei mesi scorsi è stato difficile trovare qualcosa da fare in casa per tenere impegnati i vostri figli. Probabilmente in molti avrete riscoperto le carte e, più in generale, i giochi da tavolo. Questi, infatti, sono ottimi giochi da fare in compagnia.

I giochi da tavolo possono coinvolgere tutti, dai più piccoli ai più grandi e unirli in momenti davvero divertenti. Ecco qui di seguito nell’articolo una proposta di 5 giochi da poter fare in compagnia di familiari, amici, parenti nei momenti in cui si vuole rimanere a casa e movimentare un po’ l’atmosfera.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> I Soliti Ignoti: Giulia De Lellis infastidita dal gioco: “Costa troppo”

Giochi da tavolo: i migliori 5 da fare con i bambini

cranium
Cranium (GettyImages)

Sicuramente il primo gioco da proporre è Monopoli. Ne esiste la versione classica, ma negli ultimi tempi sono uscite delle versioni a tema niente male su cartoni animati, serie tv e film. Potete divertirvi a simulare compravendite di proprietà provando a diventare ricchi o andando in fallimento. Il tutto è reso molto divertente dalle Probabilità e dagli Imprevisti.

Il secondo gioco consigliato potrebbe essere Cranium. Nel tabellone sul quale spostarsi con le pedine ci sono varie categorie nelle quali cimentarsi: si possono rispondere ad alcune domande, mimare qualcosa, cantare, realizzare un oggetto con ciò che si trova nella scatola. È pensato davvero per tutti.

Il terzo gioco è un classico, ormai, che non può mancare. Si tratta dell’Allegro chirurgo. Bisogna avere una mano molto ferma e cercare di estrarre 13 pezzi che causano dolore nel paziente. Se si sbaglia e si toccano le pareti il naso diventa rosso e tutto suona come un allarme.

Un gioco molto interessante che vi farà poi perdere la testa, ma anche allenarla, è Taboo – il gioco delle parole vietate. Con 260 carte all’interno della scatola, ogni giocatore deve far indovinare una parola ma senza usare le parole inserite nella lista delle parole proibite. Provateci, non è così facile!

Infine, un gioco per tutti gli amanti della fantasia e dell’avventura: Dixit. Si tratta di un gioco a narrazione dove c’è una frase molto enigmatica e tante immagini ma soltanto una è quella giusta. Insomma, un narratore che cercherà di trarre in inganno e tante cose da tenere in considerazione. Per quale di questi giochi siete più portati?

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *