giovane-promessa-dello-sport-muore-dopo-un-giorno-di-agonia:-aveva-17-anni

Giovane promessa dello sport muore dopo un giorno di agonia: aveva 17 anni

Morta giovane promessa dell’equitazione; Martina Berluti è deceduto dopo una caduta da cavallo durante un allenamento a Porto Torres. Il cordoglio dal mondo dello sport

17enne morta caduta cavallo
Ambulanza (Pixabay) YESLIFE.IT

È caduta da cavallo durante un allenamento in un maneggio di Porto Torres, Martina Berluti, una giovanissima di soli 17 anni.

La dinamica dell’incidente e la corsa in ospedale

La ragazza dopo l’incidente, avvenuto sabato 27 agosto, era stata trasportata in elisoccorso all’ ospedale Santissima Annunciata, a Sassari, dove era stata ricoverata nel reparto rianimazione. Per lei però non c’è stato nulla da fare e ieri pomeriggio è deceduta dopo un giorno di lotta tra la vita e la morte.

17enne morta caduta cavallo
Fantino (Pixabay) YESLIFE.IT

L’animale, secondo quanto è stato ricostruito, sarebbe scivolato durante una cavalcata, facendo perdere l’equilibrio alla ragazza, che è di conseguenza caduta a terra. Faceva parte del Endurance Team del Golfo di Porto Torres e solo lo scorso 4 giugno aveva vinto a Pisa una medaglia di bronzo durante una competizione. Molto talentuosa, nel 2021, invece, aveva portato a casa una medaglia d’oro ai campionati italiani giovanili.

I messaggi di cordoglio arrivato dal mondo dello sport equestre

“Una ragazzina sempre sorridente, solare, in gamba, che aveva iniziato da bambina con le gare sui pony e poi era arrivata sino ai campionati italiani”. Sono state queste le parole del tecnico di Endurance della Fise Sardegna Anna Teresa Vincentelli; tanti i messaggi di cordoglio e in memoria di Martina, che arrivano dal comparto dello sport equestre italiano arrivati alla famiglia della ragazza.

17enne morta caduta cavallo
Ambulanza (Pixabay) YESLIFE.IT

“Aveva vinto due mesi fa la medaglia di bronzo agli ultimi Campionati Italiani Young rider della disciplina che si sono svolti a Pisa – San Rossore nella CEIYJ2* 120 km. Nel settembre 2021 invece aveva conquistato l’oro, in sella a Vendetta Tremenda, sulla distanza di 100 km nella CEIYJ1* ai campionati italiani che si sono disputati al Country Resort di Arborea”

dice un altro post su Facebook, sul profilo della società sportiva.

Una carriera che si interrompe solo all’inizio e soprattutto una giovane vita che si spegne, quella della 17enne, che aveva iniziato da piccola e aveva continuato a seguire la sua passione crescendo e diventando una promessa dell’equitazione. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *