grande-fratello-7:-e-gia-accaduto,-ecco-la-decisione-shock

Grande Fratello 7: è già accaduto, ecco la decisione shock

Da non credere, sono passate solo 24 ore dall’inizio del Gf Vip ed è già accaduto un episodio shock. Scopriamo nel dettaglio cosa è successo nella casa più spiata d’Italia. 

Lunedì sera è andata in onda la prima puntata del Grande Fratello Vip, abbiamo assistito ai primi ingressi dei vipponi e ovviamente non sono mancati i colpi di scena. Ma attenzione, nelle ultime ore è accaduto un episodio che ha sconvolto tutti. Vediamo di cosa si tratta.

Grande Fratello Vip bestemmia
Grande Fratello Vip: Da non credere “hanno bestemmiato”

La nuova edizione del Grande Fratello è iniziata da appena 24 ore eppure sono già avvenuti degli episodi scioccanti. Proprio questa mattina, i nostri vipponi sono stati svegliati in una maniera a dir poco insolita.

Come ben sappiamo, tutti i giorni, i concorrenti vengono svegliati dagli operatori che lavorano dietro le quinte accendendo le luci e mettendo la musica a tutto volume. Si tratta sicuramente di un risveglio traumatico, ma nelle ultime ore a scioccare i vipponi è stato altro.

Infatti, in queste ore la prima sveglia con cui si sono alzati i concorrenti è stata una bestemmia. Scopriamo nel dettaglio cosa è accaduto nella casa più spiata d’Italia.

Gf Vip: il primo risveglio shock per i vipponi

Anche quest’anno alla conduzione del Gf Vip ritroviamo un bravissimo Alfonso Signorini. Accanto a lui non possono mancare le opinioniste, Sonia Bruganelli e Orietta Berti. Anche nella prima puntata del reality non sono di certo mancati i colpi di scena, ma attenzione, a sconvolgere i fan è stato un episodio accaduto nelle prime ore del mattino.

Grande Fratello Vip bestemmia
Gf Vip: la frase blasfema si sente chiaramente

Come sempre, i vipponi sono stati svegliati dagli operatori che lavorano dietro le quinte con luci accese e musica. Ma in queste ore, la prima sveglia risuonata è stata una bestemmia da parte della regia. Ecco il video pubblicato da un utente sul web:

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.