green-pass,-ecco-come-funziona:-avra-una-scadenza

Green pass, ecco come funziona: avrà una scadenza

Tutte le ultime novità sul Green pass, cosa serve per ottenerlo, come funzione e quanto sarà valida la certificazione verde dopo averla ricevuta

Mario Draghi serio
Il premier Mario Draghi (Screenshot da Instagram)

Il green pass è una ‘certificazione verde’ che attesta di essere stati vaccinati, o di essere guariti dal Covid-19 oppure di essersi sottoposti a tampone che ha dato esito negativo.

Per ottenere il pass basta una sola dose di vaccino e sarà valido a partire dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione. La sua validità però non è illimitata, avrà infatti una scadenza. La ‘certificazione verde’ sarà valida per nove mesi, fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale.

LEGGI ANCHE >>> “Siamo pronti” Draghi prepara la svolta per le vacanze: cos’è il Green Pass

Il green pass sarà in formato digitale o cartaceo, questo verrà compilato dalla struttura in cui è stato fatto il vaccino anti Covid-19. Nel documento verranno inseriti i dati anagrafici e il numero di dosi che sono state somministrate rispetto al numero delle dosi previste. Coloro che guariranno dal Coronavirus riceveranno il pass dalla struttura ospedaliera in cui erano ricoverati. A coloro che non necessitano di ricovero il pass sarà rilasciato dai medici di base.

A cosa serve il Green pass e cosa sarà possibile fare da giugno

Green pass per vaccinati
esempio Green pass per vaccinati (Screenshot da Instagram)

Il green pass è necessario per spostarsi in regioni di colore diverso da quella della propria residenza, anche per andare in vacanza e programmare viaggi all’estero. Serve inoltre per far visita agli anziani nelle case di riposo.

Dal 15 giugno con la ‘certificazione verde’ sarà possibile prendere parte liberamente a feste, matrimoni e forse anche altre cerimonie pubbliche ed eventi come ad esempio i concerti. Stando a quanto detto da Giancarlo Giorgetti, il ministro dello Sviluppo economico, l’uso del green pass potrebbe essere previsto dal governo anche per riaprire le discoteche. Quest’ultimo è l’unico settore che ad oggi non ha ancora una data certa per la ripartenza.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *