hugo-pratt,-grande-mostra-a-cagliari:-tavole-rotonde-fino-a-novembre-sul-padre-di-corto-maltese-–-secolo-d'italia

Hugo Pratt, grande mostra a Cagliari: tavole rotonde fino a novembre sul padre di Corto Maltese – Secolo d'Italia


13 Set 2022 18:16 – di Redazione

Partiranno venerdì 16 settembre i talks di approfondimento della mostra ‘Corto Maltese Verso nuove rotte’, allestita al Palazzo di Città di Cagliari. Allestita nei tre piani dello storico edificio cagliaritano, la temporanea offre al pubblico la possibilità di ammirare oltre 200 opere originali di Hugo Pratt: disegni, acquerelli, rarissime tavole e apparati multimediali. Nelle ampie sale del Palazzo, i visitatori potranno ripercorrere i viaggi del celebre avventuriero e lupo di mare Corto Maltese, personaggio ideato nel 1967 per la rivista Sgt Kirk dal famoso fumettista.

Hugo Pratt a Cagliari, mostra e  tavole rotonde

Attraverso opere originali, gli appassionati e i curiosi potranno ripercorrere tutto l’immaginario prattiano, fatto di ribelli e rivoluzionari, donne seducenti, deserti africani e praterie americane. A corredo della mostra sono stati organizzati quattro talks di approfondimento per permettere ai lettori, a tutti gli amanti del fumetto e di Hugo Pratt, di dialogare con gli esperti del settore. Il primo appuntamento, previsto per venerdì 16 settembre alle ore 18.00, avrà come protagonisti Bepi Vigna e Ferruccio Giromini e tratterà il tema “L’Esoterismo nell’immaginario di Hugo Pratt”. Bepi Vigna, fumettista e direttore del Centro Internazionale del Fumetto di Cagliari, discuterà con il giornalista, critico e storico dell’immagine Ferruccio Giromini l’universo arcano e misterioso creato da Hugo Pratt, dove nulla è come appare e tutto rimanda ad un labirinto di simboli in cui si rischia ad ogni passo di perdersi.

Dal 16 settembre al 12 novembre

Venerdì 30 settembre alle ore 18.00 saranno invece Pietro Picciau e Fabio Marcello a dialogare sul tema “Garibaldi Corsaro. Sulle rotte di Corto Maltese”. Nel suo libro “Garibaldi e la spada dei Mille” (Arkadia, 2021), l’autore e giornalista Pietro Picciau immagina “l’Eroe dei due mondi” rievocare un episodio del suo passato di guerrigliero nel Sud-America: chissà se le stesse rotte non siano state poi percorse da Corto Maltese quasi un secolo dopo? Durante il terzo appuntamento di venerdì 7 ottobre alle ore 17.00, il pubblico potrà assistere alla presentazione del libro di Bepi Vigna “La ballata di Hugo Pratt”. Dalla penna di Bepi Vigna e dalla matita di Mauro de Luca, illustratore e fumettista, emerge una biografia di Hugo Pratt a fumetti (Lo Scarabeo, 2021). Una storia vivida, non romanzata, ma avventurosa quasi quanto quella del celebre Corto Maltese. Una storia vera, avvincente, che mostra gli eventi, i luoghi e le persone che hanno ispirato il genio di Hugo Pratt.

L’ultimo talk è stato organizzato per sabato 12 novembre alle ore 17.00. Per l’occasione Luca Raffaelli e Vincenzo Mollica dialogheranno sul tema “Il mondo di Hugo Pratt”. Accompagnati da Luca Raffaelli, giornalista, saggista e sceneggiatore italiano esperto di fumetti e animazione, insieme allo scrittore, disegnatore, autore, conduttore televisivo e radiofonico Vincenzo Mollica, i visitatori potranno entrare nel mondo di Hugo Pratt, nella sua ricchezza e immortale fonte di ispirazione.

Commenti

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *