La tragedia si è consumata questo sabato 30 luglio 2022 in un campeggio: la vittima è una bambina olandese di 8 anni.

bimba muore annegata
Piscina (Pixabay) – yeslife.it

Drammatico incidente nella piscina di un campeggio in Vandea, dipartimento francese nei Paesi della Loira. La vittima è una turista olandese di 8 anni, morta annegata mentre faceva il bagno. Le cause del decesso sono insolite, riporta Le Parisien: i capelli della bambina sono rimasti incastrati in un bocchettone di scarico al centro della vasca.

Bambina di 8 anni muore annegata in piscina: le dinamiche dell’incidente

A riportare la tragica notizia è l’Ouest France. Stando alle ricostruzioni riferite dalla fonte ufficiale, il drammatico evento è avvenuto nel campeggio des Sables d’Olonnes: la vittima è una bambina di 8 anni, turista di nazionalità olandese, i cui capelli sono rimasti incastrati in un bocchettone al centro della piscina.

“[La bambina] è rimasta incastrata a un bocchettone di aspirazione di un gioco, un fungo che si trovava al centro della piscina. L’evento ha scosso tutti: la piscina è lì da 25 anni, non è mai successa una tragedia simile.”

Sul posto il dolore è ancora palpabile nelle parole dei testimoni. In merito, le dinamiche rilasciate dai principali media francesi trovano conferma nelle dichiarazioni del di Franck Chadeau, presidente del campeggi Chadotel, di cui da parte des Sables d’Olonnes. Ancora incredulo per quanto accaduto, il presidente Franck Chadeau ha più volte evidenziato ai giornalisti di Ouest-France le dinamiche insolite dell’incidente.

Immediato il soccorso del bagnino e di un testimone, seguiti dall’intervento dei vigili del fuoco e del personale sanitario, SDIS (Service Départemental de Incendie e de Secours, servizio di pronto soccorso dipartimentale) e dall’elisoccorso del SAMU (Service Mobile d’Urgence et Réanimation), ma vani i tentativi di rianimazione: la bambina olandese non ce l’ha fatta ed è stata dichiarata morta sul posto.

La piscina è stata chiusa e sono ancora in corso le indagini avviate dalla procura locale per ulteriori accertamenti su cause e dinamiche dell’incidente.

bimba muore annegata
Piscina (Pixabay) – yeslife.it

Stando alle stime del Parisien durante il periodo estivo 2021 sono stati contati all’incirca 1.500 annegamenti, di cui 400 mortali. La penultima tragedia risale al pomeriggio dello scorso venerdì, 29 luglio, intorno alle ore 17:00:  la vittima è un bimbo di tre anni, morto annegato in soli 23 cm d’acqua in una piscina gonfiabile (fonte France Bleu).