Il 13 febbraio appuntamento con la mostra mercato di San Valentino

A Umbertide domenica 13 febbraio arriva la mostra mercato di San Valentino che vedrà la presenza di 40 espositori.
L’evento si svolgerà in viale Unità d’Italia ed è organizzato dall’associazione “L’Arte e la Terra”, con il patrocinio del Comune di Umbertide.
Nel corso dell’intera giornata sarà proposta una selezione tra i più apprezzati espositori, selezionati per professionalità e qualità delle merce esposta.
Un viaggio alla scoperta delle eccellenze umbre che portano da anni in tutta Italia i prodotti della nostra terra.
Sono varie le merceologie proposte: dall’artigianato di qualità, all’hobbismo, senza dimenticare esposizioni di piante e fiori, gastronomia locale, biancheria per la casa, abbigliamento, pelletteria, dolciumi artigianali, articoli per la casa e la persona.Per partecipare all’evento è necessario essere muniti di green-pass rafforzato e indossare la mascherina FFP2. La mostra mercato di San Valentino avrà luogo dalle 8.00 alle 20.00.
“In questa fase di ritorno graduale alla normalità non poteva mancare un appuntamento così bello per la nostra città – afferma la vicesindaco con delega al Commercio, Annalisa Mierla – Sapere che c’è una realtà apprezzata e consolidata come ‘L’Arte e la Terra’ che vuole portare una sua mostra mercato ad Umbertide è una occasione che ci ha trovati fin dal primo secondo pronti a ospitarla. Per questo un sentito ringraziamento a Mario Lillocci e a tutti i suoi collaboratori con i quali si è instaurata un grande lavoro di squadra per rendere possibile questo evento lungo una delle vie più importanti del capoluogo. Sarà una giornata all’insegna del commercio itinerante che si va a unire alle altre che si svolgono a Umbertide come il tradizionale mercato del mercoledì mattina, il Mercato della Terra del sabato e il mercatino degli hobbisti che si svolge ogni prima domenica del mese. Senza dimenticare le nostre Fiere di Settembre, per le quali siamo già al lavoro per rendere ancora più bella e soddisfacente l’edizione 2022 che, come tutti ci auguriamo, sia all’insegna della rinascita dopo questi due anni duri a causa della pandemia”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.