il-mondo-dell’enduro-a-passignano-sul-trasimeno

Il mondo dell’Enduro a Passignano sul Trasimeno

240 piloti di 12 nazioni per gli Assoluti d’Italia Eicma

(ANSA) – PERUGIA, 25 MAG – Gli Assoluti d’Italia Enduro Eicma 2022 si preparano ad affrontare la tappa umbra a Passignano sul Trasimeno. Il Motoclub Ponte San Giovanni Perugia ospiterà, infatti, a Passignano 240 piloti provenienti dall’Italia e dall’Europa che graviteranno intorno al Lago Trasimeno tra Passignano, Castel Rigone e Magione dalla sera di giovedì 26 a domenica 29 maggio.

    Sono 134 i piloti già iscritti a tutto il campionato; 240 piloti iscritti al quarto round di Passignano e molte le richieste di partecipazione che non è stato possibile accettare; 40 piloti stranieri, 12 nazioni in corsa, oltre 1.000 persone al seguito.

    “Con queste premesse – ha affermato Stefano Mori, del Motoclub Ponte San Giovanni, durante la conferenza stampa di presentazione – Passignano sarà la capitale dell’Enduro internazionale. Dopo le prime due prove del Mondiale FIM Enduro GP svoltesi il precedente weekend, quasi tutti i campioni mondiali saranno presenti alla quarta prova degli Assoluti d’Italia. È, infatti assicurata la presenza degli italiani vincitori del Mondiale per le Nazioni Sixdays 2021: Verona, Salvini, Oldrati, Cavallo, Guarneri, Marcoritto, Pavoni, Morettini, Soreca e tanti altri piloti emergenti Italiani”.

    Anche l’assessore regionale Michele Fioroni ha sottolineato “l’importanza dell’evento che vede una presenza qualificata sul territorio tra piloti, staff tecnici e famiglie che creeranno un indotto importante sul territorio lacustre. L’evento, sarà anche un contest che porterà un effetto moltiplicatore a livello di promozione turistica importante”. Anche per l’associazione MotoTurismoUmbria, partner dell’evento, rappresentata dalla Presidente Simona Cortona, “l’arrivo di questa tappa in uno dei luoghi più romantici del Lago Trasimeno non può che rappresentare una vera opportunità di promozione dell’Umbria.

    Cominciamo ad offrire opportunità – ha aggiunto – a questo nuovo target come parcheggi, hotel friendly, eventi dedicati, cartellonistica per viabilità motoristica”. L’evento avverrà nel pieno rispetto della peculiarità del lago Trasimeno e delle sue risorse naturalistiche e ambientali. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.