importuna-cittadini-e-turisti-davanti-a-santa-maria-maggiore,-allontanamento-e-multa-per-un-36enne

Importuna cittadini e turisti davanti a Santa Maria Maggiore, allontanamento e multa per un 36enne


Impediva a fedeli e cittadini di accedere al santuario di Santa Maria Maggiore tentando di importunarli, e per questo un 36enne cittadino romeno è stato multato e colpito da un ordine di allontanamento.

Gli agenti della polizia di Stato del Commissariato di Assisi, nell’ambito degli ordinari servizi di controllo del territorio, sono intervenuti in Piazza del Vescovado per la presenza di una persona molesta che infastidiva i cittadini e i turisti. Giunti sul posto, gli agenti agli ordini del vicequestore aggiunto Francesca Domenica Di Luca hanno trovato l’uomo nei pressi dell’ingresso della chiesa, intento ad importunare le persone che tentavano di accedere al Santuario. Gli agenti, a quel punto, lo hanno accompagnato presso gli uffici del Commissariato per una compiuta identificazione.

L’uomo, un cittadino romeno di 36 anni, dopo gli accertamenti di rito, è stato sanzionato con una pena pecuniaria di 100 euro, ai sensi dell’art. 9 del Decreto Legge n. 14/17, per aver tenuto una condotta idonea a limitare la libera accessibilità del luogo di culto, in relazione a quanto previsto dall’art. 21 del regolamento di Polizia Urbana del Comune di Assisi. Nei confronti del 36enne, inoltre, è stato emesso un ordine di allontanamento dal luogo dove è stata commessa la violazione con il conseguente divieto di farvi ritorno per le successive 48 ore.

L’articolo Importuna cittadini e turisti davanti a Santa Maria Maggiore, allontanamento e multa per un 36enne proviene da Assisi News.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.