insediato-padre-renda,-il-vescovo-cancian:-“stop-ai-pettegolezzi”

Insediato padre Renda, il vescovo Cancian: “Stop ai pettegolezzi”

Un lungo applauso da parte dei fedeli ha accompagnato l’insediamento del nuovo sacerdote, padre Giuseppe Renda, guardiano del convento degli Zoccolanti, ora amministratore parrocchiale. E’ stato il vescovo diocesano, Domenico Cancian, nel corso della messa che si è svolta nella chiesa di San Pio X, a presentarlo ufficialmente ai fedeli qualche minuto dopo l’inizio della funzione. Il vescovo ha poi aggiunto: «È un momento di sofferenza anche perché in questi anni Davide e Samuele hanno fatto tanto del bene a livello pastorale e sociale. Invito a non dare ulteriore spazio ai pettegolezzi, tanto meno ai giudizi sulle persone». Padre Renda sostituisce don Samuele Biondini e don David Tacchini, parroco e suo vice, che in questi giorni hanno abbandonato il sacerdozio con dispensa papale. In chiesa un centinaio di fedeli, distanziati in base alle normative per il contenimento della pandemia, hanno ascoltato in silenzio l’omelia del vescovo, che è parso particolarmente provato, a tratti commosso. «Assieme a P. Giuseppe ci sarà la collaborazione pastorale di don Giovanni Gnaldi, che ben conoscete e che ringrazio – ha detto ancora il vescovo – In questo modo la comunità parrocchiale di S. Pio trova l’aiuto necessario per continuare il percorso iniziato più di 50 anni fa con don Luigi Baldicchi e tanti altri sacerdoti». Sono stati numerosi i parrocchiani hanno partecipato a questo momento religioso ed hanno accolto don Renda chiamato a prendere le redini di questa chiesa in una fase delicata. La decisione è stata presa dallo stesso vescovo, a seguito della dispensa papale da parte di don Samuele Biondini e don David Tacchini, ufficialmente comunicata mercoledì. Una vicenda che ha creato molto scalpore anche a livello nazionale con i riflettori dei media che si sono accesi a Città di Castello. Ma i tifernati si stringono attorno alle scelte compiute da don Samuele e da don David e preferiscono rivolgere a loro un sentito grazie per le bellissime attività a favore degli altri e dei più deboli che hanno svolto nel corso del loro sacerdozio. Anche questa mattina nella chiesa di San Pio X altre messe in programma per le ore 8.30 e per le ore 11, quest’ultima sarà presieduta sempre dal vescovo. Intanto anche l’amministrazione comunale, per voce del sindaco Luciano Bacchetta e dell’assessore Luciana Bassini, si «unisce alle parole di ringraziamento pronunciate dal vescovo Domenico Cancian a Samuele Biondini e Davide Tacchini ed augura ad entrambi una buona strada ed una serena vita. Al nuovo amministratore parrocchiale, padre Giuseppe Renda un affettuoso augurio e sostegno sincero per l’importante ruolo che andrà a svolgere alla guida della parrocchia di San Pio X».

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *