la-roma-vince-la-conference-leauge,-mourinho-piange-di-gioia:-“ma-resto-solo-se…”-(video)

La Roma vince la Conference Leauge, Mourinho piange di gioia: “Ma resto solo se…” (video)


giovedì 26 Maggio 9:02 – di Monica Pucci

La Roma batte il Feyenoord 1-0 nella finale di Conference League a Tirana e conquista il trofeo continentale. I giallorossi trionfano con il gol di Zaniolo, a segno al 32′. I giallorossi tornano a vincere una coppa a oltre mezzo secolo dalla conquista della Coppa delle Fiere nel 1960-61. Per l’Italia, un successo nelle competizioni europee a 12 anni dalla vittoria dell’Inter in Champions League nel 2010. Una vittoria che strappa le lacrime allo “Special One” Josè Mourinho…

La Conference League alla Roma, Josè Mourinho piange

“Abbiamo scritto la storia. Mi passano tante cose per la testa…”. José Mourinho piange dopo il trionfo in Conference League con la Roma, ai microfoni di Sky. Lo Special One in carriera ha vinto 5 diversi trofei europei, tutti quelli ‘disponibili’. “Sono a Roma da 11 mesi, ho capito subito quanto amore c’era per la squadra. Ai ragazzi ho detto che in campionato avevamo fatto il nostro lavoro, oggi si trattava di scrivere la storia. E l’abbiamo scritta. E’ una serata storica per la Roma e per me, con tutte le 5 coppe europee vinte. Vuol dire anche che sono un po’ vecchio…”, dice a Sky.

“Dall’inizio della Conference League abbiamo avuto la sensazione di poter vincere il trofeo. Il livello si è alzato nel corso del torneo, in semifinale abbiamo giocato contro una squadra di Premier League. In finale abbiamo trovato il Feyenoord e potevamo trovare il Marsiglia”, aggiunge. “Sono felice per la gente romanista, spero si faccia festa. Sono davvero felice per questa gente. Mi sento romanista? Certo, mi sento romanista. Io sono di tutti quelli che mi prendono per un obiettivo e che diventano famiglia. Con tutto il rispetto per tutti i club con cui ho lavorato e di cui sono innamorato, oggi sono romanista al 100%”.

Capitolo futuro: “Io voglio rimanere a Roma, anche se arriva qualche voce. Bisogna vedere cosa vogliono fare i proprietari in vista della prossima stagione, bisogna definire la direzione in vista della nuova stagione”.

Commenti

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.