la-spoleto-norcia:-dal-27-al-29-maggio-al-chiostro-di-san-nicolo-due-giorni-di-incontri-sulla-vecchia-ferrovia

La Spoleto-Norcia: dal 27 al 29 maggio al chiostro di San Nicolò due giorni di incontri sulla vecchia ferrovia

SPOLETO – La Spoleto-Norcia: storia e futuro di territori e comunità. La vecchia ferrovia per il turismo sostenibile sulle orme del trenino blu’ è il titolo dell’evento portato avanti dal Comune di Spoleto in programma da venerdì 27 a domenica 29 maggio. Tre giorni di incontri, dibattiti ed escursioni.

L’iniziativa potrà contare sulla partecipazione di Rai per il Sociale, Regione Umbria, Soprintendenza archivistica e bibliografica dell’Umbria, sulle associazioni di categoria (già confermata la presenza di ConfCommercio Umbria) e dei comuni di Norcia, Cerreto, Vallo di Nera e Sant’Anatolia di Narco. Inoltre, insieme agli esperti che si confronteranno sulla tutela e la valorizzazione del tracciato, affrontando anche le possibili prospettive di sviluppo della vecchia ferrovia, interverranno anche i rappresentanti di Alleanza Mobilità Dolce (AMODO), un network di oltre 40 associazioni unite per promuovere la mobilità dolce e il rilancio dei territori in Italia e la Cooperazione per la Mobilità Dolce (Co.Mo.Do.).

Fondamentale, durante gli interventi che si alterneranno al Chiostro di San Nicolò venerdì 27 (dalle ore 9.30) e la mattina di sabato 28 maggio (inizio alle ore 9.00), la presentazione del progetto ‘Intervento integrato di sviluppo, tutela e valorizzazione del tracciato ex ferrovia Spoleto-Norcia’, finanziato dalla Consulta delle Fondazioni delle Casse di Risparmio dell’Umbria (interverrà Dario Pompili, presidente della Fondazione Carispo) grazie a cui verranno poi analizzati i diversi aspetti relativi alla storia, al presente e al futuro del tracciato della vecchia ferrovia Spoleto-Norcia.

Insieme al sindaco Andrea Sisti, al vicesindaco Stefano Lisci e agli assessori Giovanni Angelini Paroli e Agnese Protasi, interverranno tra gli altri l’assessore della Regione Umbria Enrico Melasecche, il professore Luciano Giacché, già direttore del CEDRAV e docente di Antropologia dell’alimentazione alla Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Perugia, Giovanni Parapini, responsabile RAI per il sociale Umbria, Michela Sciurpa, Amministratore Unico di Sviluppumbria e Giuseppe Roma, consigliere di Federturismo Confindustria e vicepresidente del Touring Club Italiano

Al termine dei lavori si terrà la presentazione dell’edizione 2022 della Spoleto Norcia in MTB. La conferenza stampa è in programma sabato 28 maggio alle ore 12.30.

Nel pomeriggio di sabato 28 e nella mattina di domenica 29 maggio il momento poi di due escursioni organizzate per esplorare il tracciato della Spoleto-Norcia. Sabato 28 alle ore 15.00 è in programma un’escursione guidata con partenza presso l’Hotel Barbarossa. Il percorso a piedi, che arriverà fino al viadotto di Caprareccia per poi fare ritorno a Spoleto, sarà curata dai volontari di “Spoleto Cammina”.

Domenica 29 maggio alle ore 10.00, le guide cicloescursionistiche del MTB Club Spoleto, condurranno una pedalata ecologica aperta a tutti da Spoleto fino al viadotto di Caprareccia e ritorno (l’appuntamento è inserito nel calendario ufficiale della Federazione Ciclistica Italiana – Comitato Regionale Umbria).

Previste anche tre visite guidate al Museo della Ferrovia Spoleto-Norcia, in via Fratelli Cerci e alla Biblioteca comunale ‘Giosué Carducci’, a Palazzo Mauri. Gli appuntamenti sono in programma venerdì 27 alle ore 18.00, sabato 28 alle ore 16.00 e domenica 29 maggio alle ore 10.00.

Gratuite le due escursioni e le tre visite guidate ma è necessaria la prenotazione. Per partecipare occorre chiamare l’ufficio del turismo al numero 0743 218620 o scrivere all’email info@iat.spoleto.pg.it (le prenotazioni devono essere effettuate entro venerdì 27 maggio alle ore 17.00).

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.