l’atletica-leggera-italiana-torna-protagonista-a-perugia

L’atletica leggera italiana torna protagonista a Perugia

10 Set 2022 08:17

di Simona Panzolini

L’atletica leggera italiana torna protagonista a Perugia il 17 e 18 settembre nello storico impianto del Santa Giuliana, ristrutturato di recente grazie all’intervento dell’amministrazione comunale e pronto ad ospitare eventi di rilevanza nazionale. Un appuntamento di prestigio con la partecipazione di 23 società da tutta Italia che si sfideranno nella finale ‘argento’ del campionato italiano di società assoluti. L’organizzazione dell’evento è stata assegnata dalla Fidal nazionale al comitato regionale umbro della federazione.

Si stima una presenza di circa 500 persone tra atleti, anche di livello internazionale, tecnici, dirigenti e accompagnatori. Nel femminile saranno a Perugia 12 società: Pro Sesto Atletica, Atletica Bergamo 1959 Oriocenter, Running Club Napoli, U.s. Quercia Trentingrana, Atletica Cascina, Atletica Arcs Cus Perugia, Alteratletica Locorotondo, Cus Cagliari, Atletica 2005 Colle Val d’Elsa, Atletica Libertas Unicusano Livorno, Cus Trieste, Atletica Livorno. Nel maschile parteciperanno all’evento 11 società: Asd Cus Palermo, Assindustria sport Padova, Pro Sesto Atletica, A.S. Dil. Milone Siracusa, Atletica Brugnera Pordenone Friulintagli, Trieste Atletica, Asd Atletica Futura Roma, Atletica Livorno, Trevisatletica, Atletica Imola Sacmi Avis, Asd Arca Atletica Aversa A. Aversano.

Il programma prevede la formale cerimonia di apertura sabato 17 settembre alle 15.15 circa, alla presenza delle autorità. Le gare inizieranno invece alle 16 con il salto triplo femminile e il lancio del martello femminile. La prima gara maschile, alle 16.15, saranno i 110 metri ad ostacoli. La giornata di sabato si concluderà alle 19.30 con la marcia 5 mila metri maschile e femminile. Domenica avvio delle gare alle 9 con il lancio del martello maschile e i 5 mila metri femminili. Le competizioni di chiusura della manifestazione saranno alle 12.30 la 4×400 femminile ed alle 12.45 la 4×400 maschile. Le altre finali nazionali A si terranno: quella oro a Brescia, quella bronzo a Palermo. La finale B, invece, è in programma a Saronno.

Condividi questo articolo su

    Related Posts

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *