lo-chignon-basso-spettinato

Lo chignon basso spettinato

Lo chignon spettinato mette d’accordo tutte le donne, sia nella quotidianità che nelle occasioni speciali. Un effetto di finto disordine ma pieno di versatilità e anche di eleganza.

Lo chignon basso spettinato

Lo chignon è un grande classico delle acconciature. Particolarmente raffinato ed elegante, è sempre alla moda, ma può anche essere modificato per dare un look molto più easy e casual.

Lo chignon basso spettinato è una versione che crea un effetto di finto disordine, donando un look affascinante e romantico, con un tocco un po’ selvaggio, ma mai fuori contesto. Lo chignon basso spettinato sta bene su tutto, con i tagli lunghi e con le mezze lunghezze, ma anche con i capelli corti, indipendentemente che il taglio sia scalato o pari. La versatilità di questa acconciatura è data dall’effetto spettinato, con le ciocche che rimangono libere intorno al volto e ne valorizzano i lineamenti.

Tutto sembra casuale, ma in realtà non lo è. L’effetto finale dona leggerezza ed eleganza, nascondendo anche qualche eventuale imperfezione. Lo chignon basso spettinato può sottolineare la curva del collo oppure gli zigomi, spostando l’attenzione sulle labbra piuttosto che sugli occhi. Nella sua semplicità, questa acconciatura può diventare una vera e propria strategia per il look.

Chignon basso spettinato: come realizzarlo

Il procedimento base per ottenere uno chignon basso e spettinato è molto semplice.

Prima di tutto non è necessario che la chioma sia perfettamente pulita, anzi è meglio se l’ultimo lavaggio risale a 1-2 giorni prima, perché l’acconciatura in questo modo tiene di più. Questo vuol dire che lo chignon può diventare un escamotage per quando non si ha tempo di lavarsi i capelli. Si inizia spazzolando con cura e togliendo tutti i nodi. Si procede con una coda bassa, fermandola con un elastico invisibile, per poi attorcigliarla su se stessa senza stringere troppo. A questo punto si arrotola intorno all’elastico e la si ferma con le forcine, decidendo quali ciocche lasciare libere. Con il tempo potrete anche imparare a fare a meno di usare l’elastico, tenendo la coda con una mano. Questa è la versione base, che si adatta alla quotidianità. È molto comoda anche per fare sport, andare in palestra oppure in spiaggia.

Chignon basso e spettinato: ideale per tutte le occasioni

Lo chignon basso e spettinato va bene in qualsiasi situazione. È un’ottima mossa anche in ufficio, in occasione di una riunione o di un incontro. Può essere modificato in base alle occasioni. L’acconciatura può essere arricchita con semplici fermagli metallici, oppure lavorando le ciocche libere o facendo una coda laterale invece che centrale. Un’alternativa originale è lo chignon low knot, ovvero con il nodo. Dopo averli pettinati all’indietro, si dividono i capelli in due parti uguali e si annodano due volte. Poi si fermano con un elastico e si avvolgono le lunghezze rimaste libere, da fermare con le forcine. Lo chignon basso spettinato è anche un’acconciatura perfetta per le spose di primavera e d’estate. Classico e moderno allo stesso tempo, sbarazzino ma sofisticato, che si adatta bene a qualsiasi abito. È davvero l’ideale per qualsiasi occasione, dalle più semplici e sportive, alle più impegnative ed eleganti.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.