lucia-azzolina-(ex-ministro),-candidata-con-impegno-civico:-piu-fondi-alla-scuola-e-ruolo-docenti,-collaboratori-dei-dirigenti-e-figure-di-sistema-al-centro-–-orizzonte-scuola-notizie

Lucia Azzolina (ex Ministro), candidata con Impegno civico: più fondi alla scuola e ruolo docenti, collaboratori dei dirigenti e figure di sistema al centro – Orizzonte Scuola Notizie

Non sarà candidata del Partito Democratico come alcune voci volevano, Lucia Azzolina (ex Ministro dell’istruzione) compare nelle liste di Impegno civico, il partito fondato da Luigi Di Maio a seguito della scissione con il Movimento 5 Stelle.

A differenza del suo predecessore, l’ex Ministro Fioramonti che oggi ha dato notizia del suo allontanamento dalla politica e il ritorno all’Università in qualità di ricercatore, Lucia Azzolina resta in campo e si presenta come candidata alle elezioni di settembre.

A differenza di voci sulla sua possibile candidatura tra le fila del Partito Democratico, ultima in ordine di tempo un’ANSA di oggi che dava il passaggio per certo, l’ex Ministra sarà candidata con Impegno civico, la creatura di Luigi Di Maio.

Per quanto riguarda la scuola, il nuovo partito chiede più fondi e meno burocrazia, guardando alla scuola e alla formazione dei giovani come “fondamentale per lo sviluppo economico e sociale del Paese

Gli ITS – leggiamo nel programma – devono diventare un percorso verso l’eccellenza. I giovani universitari devono poter contare oltre che sulle borse di studio, su un sostegno per i fuori sede“.

Bisogna implementare – conclude il programma – nuovi strumenti per favorire il riscatto della laurea. Un sistema educativo e della ricerca che si modernizza sarà in grado di creare innovazione scientifica e tecnologica e di preparare i giovani per lavori ad alta produttività. Bisogna rimettere al centro la cultura e il ruolo degli insegnanti, inclusi i collaboratori dei dirigenti e le figure strategiche di sistema, anche nella governance delle istituzioni scolastiche.

Elezioni 2022 e scuola: precariato, stipendi, edilizia. I programmi dei partiti a confronto. AGGIORNATO CON POSSIBILE

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.