maltrattamenti-all’asilo:-una-suora-e-una-maestra-d’asilo-rinviate-a-giudizio

Maltrattamenti all’asilo: una suora e una maestra d’asilo rinviate a giudizio

Dovranno rispondere davanti ai giudici dei reati di maltrattamento e abuso di mezzi di correzione due donne, una suora di 75 anni e una maestra di 55 anni rinviate a giudizio in tribunale a Perugia con la prima udienza fissata per il 13 ottobre. Un caso delicato maturato all’interno di un asilo privato situato nel comune di Citerna. In base alle accuse portate in aula dal pubblico ministero Massimo Casucci le due educatrici, difese dall’avvocato Flavio Grassini, avrebbero colpito con scappellotti i bambini della scuola dell’infanzia, punizioni al buio ed altri comportamenti considerati dalla procura di Perugia «vessatori» che si sarebbero protratti fino al mese di marzo 2020. Tre famiglie si sono costituite parte civile nel processo. Le indagini sono state condotte dai carabinieri anche con intercettazioni ambientali e sono scattate sulla scorta dell’esposto di una mamma e da altre dichiarazioni rese da una collaboratrice. Dalle carte del processo emerge che le due maestre avrebbero anche esercitato pressioni sulle manine dei bimbi utilizzando forchette fino a lasciarne segni sulla pelle, ma ci sarebbero stati anche uno schiaffo e punizioni in stanze al buio o nei bagni.

Ultime notizie di Cronaca per Altotevere Umbro

Scompare dalla propria abitazione, altotiberino ritrovato dopo ore

Controlli anti Covid: denunciate sei persone dai carabinieri

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *