movimento-dello-sconforto-generale,-rinnovato-il-direttivo:-i-nomi

Movimento dello Sconforto Generale, rinnovato il direttivo: i nomi

Il 19 maggio nella nuova sede sociale in Via Risorgimento 3/A (locali ex palestra CTF) si è riunita l’assemblea ordinaria dei soci dell’Associazione “Movimento Dello Sconforto Generale” per approvare il nuovo statuto associativo, adeguato in base a quanto previsto dal Codice del Terzo Settore (D. Lgs. 117/2017). L’assemblea all’unanimità dei soci ha deliberato di approvare il nuovo statuto che adotta la forma associativa della Associazione di Promozione Sociale, ritenuta la più idonea per perseguire gli scopi associativi.

L’Assemblea ha inoltre nominato il nuovo Consiglio Direttivo del Movimento dello Sconforto Generale così formato: Alex Trabalza, Presidente; Federico Lanzi, Vicepresidente; Eden Vitagliano, Segretario-Tesoriere; Claudia Gaudenzi, consigliere; Francesca Chistolini, Consigliere; Moreno Apostolico, consigliere; Nazareno Ciancaleoni, consigliere.

Nata nel gennaio 2016, l’associazione – nota per le sue numerose iniziative operate dai volontari già prima di costituirsi e nota anche con l’acronimo di MDSG – opera in Umbria, non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale nell’ambito Ambientale e Umanistico. All’epoca della nascita “si proponeva di: Tutelare e valorizzare l’ambiente; Sicurezza dei cittadini; Apertura punto di ascolto per la tutela dei diritti dei cittadini e raccolta segnalazioni; Organo di intermediazione tra amministrazione e cittadini; Tutela e servizi per disabili; Progetto fattoria sociale; Progetto casa delle associazioni e valorizzazione idee giovani. Si tratta di giovani del territorio animati dal desiderio di portare soluzioni e operatività alle svariate problematiche che il comune di Assisi vive sia dal punto di vista ambientale che sociale ed educativo”.

L’articolo Movimento dello Sconforto Generale, rinnovato il direttivo: i nomi proviene da AssisiNews.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *