muhammad-al-qahtani-non-e-«l’ambasciatore-saudita-al-cairo»-e-il-suo-decesso-non-risulta-collegato-al-vaccino-anti-covid

Muhammad Al-Qahtani non è «l’ambasciatore saudita al Cairo» e il suo decesso non risulta collegato al vaccino anti-Covid

L’11 agosto 2022 la redazione di Facta ha ricevuto una segnalazione che chiedeva di verificare le informazioni contenute in un video (archiviato qui) pubblicato il giorno precedente da Gloria.tv, sito web di cui ci eravamo già occupati per alcuni contenuti di disinformazione a tema politica estera.

Il filmato oggetto della segnalazione dura in tutto 13 secondi e mostra un uomo con indosso gutrah e kandura bianchi (abiti tradizionali del mondo arabo mussulmano) che parla di fronte a una platea, prima di collassare all’indietro. La clip è accompagnata da un commento in cui si legge: «MALORE IMPROVVISO PER L’AMBASCIATORE SAUDITA CAIRO, EGITTO. AMBASCIATORE MUHAMMAD AL QAHTANI MORTO IN POCHI ISTANTI GRAZIE AL SIERO MAGICO KAZARO».

Si tratta di una notizia infondata. 

L’uomo nel video si chiama davvero Muhammed bin Nasser bin Wazan Al-Qahtani, ma non è «l’ambasciatore saudita al Cairo», bensì un uomo d’affari saudita e amministratore delegato della holding Al-Salam, società che si occupa di investimenti immobiliari e prestiti alle imprese. 

Il filmato riprende gli ultimi istanti di vita di Al-Qahtani, che è deceduto il 9 agosto 2022 durante un discorso tenuto alla Conferenza arabo-africana anti-contraffazione in corso al Cairo, in Egitto, nel quale stava celebrando «i successi del presidente Abdel Fattah Al-Sisi». Al momento le cause del decesso di Al-Qahtani non sono chiare e in attesa dell’autopsia alcuni media sauditi hanno parlato di un generico arresto cardiaco. Nessun articolo o comunicazione istituzionale ha mai collegato la morte dell’imprenditore ai vaccini contro la Covid-19.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.