non-e-vero-che-secondo-l’aifa-in-italia-i-vaccini-anti-covid-hanno-causato-circa-900-decessi

Non è vero che secondo l’Aifa in Italia i vaccini anti-Covid hanno causato circa 900 decessi

Il 20 maggio 2022 su Facebook è stato pubblicato un post secondo cui in base ai dati forniti dall’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) in Italia sono stati segnalati 879 decessi causati dai vaccini anti Covid-19.

Si tratta di una notizia fuorviante, che veicola una notizia falsa.

Non è vero che l’Aifa ha comunicato che in Italia si sono verificati 900 decessi correlabili alla vaccinazione contro il nuovo coronavirus Sars-CoV-2. Il 19 aprile 2022, l’Aifa ha pubblicato l’«undicesimo rapporto sulla sorveglianza dei vaccini anti-COVID-19» dove sono stati raccolte e analizzate le segnalazioni di sospetta reazione avversa registrate nella Rete nazionale di farmacovigilanza tra il 27 dicembre 2020 e il 26 marzo 2022, periodo di tempo nel quale sono state somministrate 135.849.988 di dosi di vaccino anti Covid-19. 

A pagina 12 del rapporto, l’Aifa riporta che nel periodo di riferimento sono arrivate, dopo la somministrazione dei vaccini contro la Covid-19, 879 segnalazioni con esito fatale, «indipendentemente dalla tipologia di vaccino, dal numero di dose e dal nesso di causalità». Una segnalazione di una possibile reazione avversa arrivata nel sistema di farmacovigilanza, come spiegato anche su Facta, non significa che sia stato stabilito un nesso di causa ed effetto con il vaccino.

A pagina 13 dello stesso rapporto si precisa che «l’85,1 per cento (748/879) delle segnalazioni con esito decesso presenta una valutazione del nesso di causalità con l’algoritmo dell’OMS, in base al quale il 58,4 per cento dei casi (437/748) è non correlabile, il 28,5 per cento (213/748) indeterminato e il 9,5 per cento (71/748) inclassificabile per mancanza di informazioni sufficienti». Complessivamente, si legge ancora, «27 casi (3,6%) sui 748 valutati sono risultati correlabili (circa 0,2 casi ogni milione di dosi somministrate), di cui 22 già descritti nei rapporti precedenti».

In base ai dati forniti dall’Aifa nell’ultimo rapporto sulla sicurezza dei vaccini anti-Covid, quindi, con oltre 135 milioni di dosi somministrate, in Italia sono risultati correlabili alla vaccinazione 27 decessi e non circa 900.

Clicca qui per iscriverti alla newsletter di Facta

Ogni sabato mattina riceverai il meglio del nostro lavoro
 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.